Caserta. Nota dei sindacati sui licenziamenti all’ospedale di Caserta

La questione dei licenziamenti degli O.S.S. all’ospedale di caserta, che stiamo seguendo da tempo, parte da lontano. Qui di seguito una nota dei sindacati su questa vertenza:

3 anni fa iniziava una lunga Vertenza per i precari dell’ospedale e dell’ ASL di Caserta. Precari che, in un momento difficile per la sanità in Campania, hanno determinato il conseguimento degli obiettivi della REGIONE CAMPANIA e delle aziende casertane.

OGGI SIAMO ALLA FASE FINALE: entro il  31/12/2019 i tanti precari con le loro famiglie dovranno essere tutti prorogati a partire dai  220 lavoratori somministrati in azienda ospedaliera, e finire all’ultimo lavoratore precario dell’ASL DI CASERTA!

Questo vale sia per quelli che hanno i requisiti al 31/12/2017 sia per quelli che hanno i requisiti con la LEGGE 208 (alla data del bando).

Siamo in attesa di convocazione sindacale per avviare le procedure di reclutamento.

É ARRIVATO IL MOMENTO DI CAMBIARE PAGINA. DOBBIAMO POTENZIARE I SERVIZI DEL PERSONALE PER ESPLETARE NELL’AMBITO DEL RESTANTE 50% DEI POSTI DESTINATI AI CONCORSI ESTERNI E QUINDI AI GIOVANI DEL NOSTRO TERRITORIO!!

L’articolo Caserta. Nota dei sindacati sui licenziamenti all’ospedale di Caserta proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
[smiling_video id=”99844″]


[/smiling_video]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: