Caiazzo. Addio a Gaetano D’Agostino, geometra ed ex consigliere comunale fedelissimo del ‘gruppo’ Sibillo’

Ha cessato di battere circa otto giorni dopo un grave incidente verificatosi l’altra domenica presso l’abitazione familiare di via Villanova, alla frazione Cesarano di Caiazzo, il cuore di Gaetano D’Agostino, settantasettenne geometra ed ex consigliere comunale, più volte candidatosi sempre quale fedele e leale sostenitore del gruppo facente campo al parimente compianto dottore Nicola Sibillo, altrettanto stimato anche per la sua profonda fede e l’attivo impegno nell’ambito parrocchiale.

Il compianto sarà ricordato anche per un interessante passaggio televisivo in RAI, insieme ad altri caiatini, per promuovere, su iniziativa del free lance Giuseppe Sangiovanni, le doti afrodisiache della cicoria caiatina, per una profonda cultura militare e per la partecipazione a sfilate in abiti d’epoca.

Il triste evento è stato ufficializzato dal sindaco Stefano Giaquinto in apertura del civico consesso tenuto nel pomeriggio di lunedì 22 ottobre prima che, su proposta della presidente Ida Sorbo, il locale parlamentino osservasse un minuto di silenzio anche in ossequio di un’altra defunta.

Nonostante la sua profonda esperienza umana e militare, il compianto aveva subito un banale quanto grave incidente l’altra domenica allorché, a quanto trapelato, nel cercare di accelerare l’accensione di un barbecue spruzzando dell’alcool sui carboni, era stato travolto dalla violentissima vampata causata dal risucchio d’aria.

Prontamente allertati e accorsi dalla vicina postazione caiatina, i sanitari del 118, considerata la gravità delle ustioni rilevate su gran parte del corpo, non esitarono a trasferire d’urgenza l’uomo all’ospedale Cardarelli di Napoli dove però, nonostante le più meticolose cure, purtroppo, dopo oltre una settimana, lunedì 21 ottobre il cuore dell’uomo si è fermato per sempre.

La salma dovrebbe giungere intorno a mezzogiorno di martedì presso l’abitazione familiare di via Villanova, alla frazione Cesarano, dove sarà quindi allestita la camera adente e da dove, alle ore 15, il corteo si dirigerà verso la chiesa parrocchiale di san Rufo, per la celebrazione del rito funebre.

Nel triste frangente la redazione si associa al cordoglio dei familiari tutti e in particolare dell’inconsolabile vedova Alda Matarazzo, del fratello Alberto, del nipote Enrico, presidente della locale associazione “Combattenti e Reduci”, e di tutti gli altri congiunti, amici ed estimatori del compianto.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
[smiling_video id=”99095″]  [/smiling_video]

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: