Maddaloni. Acqua bianca, acqua impura.

Parafrasando Battisti, per i cittadini maddalonesi non è possibile bere acqua fresca e limpida direttamente dai rubinetti di casa. Ci sono giunte diverse segnalazioni di cittadini, che, improvvisamente, da qualche giorno a questa parte, a seguito di bollitura dell’acqua come normalmente accade per preparare la pasta o una tisana serale, si sono ritrovati le pentole ricoperte di uno strato bianco anche abbastanza spesso, come ben si evidenzia nella foto che correda questo articolo. Sembra quasi un gioco di prestigio: fai bollire l’acqua e cambierà colore! Questo accadeva qualche mese fa; questo succede di nuovo da diversi giorni in città. A breve i maddalonesi troveranno nelle cassette postali i bollettini per la tassa comunale sull’acqua; già pagano mensilmente sui loro stipendi cifre cospicue per addizionali  comunali e regionali. A questo non vorrebbero aggiungere ulteriori spese per acquistare acqua in bottiglia, visto anche le tante battaglie che si stanno facendo per l’ambiente e la normativa che impone il plastic free, o ancor peggio cure mediche per calcoli renali o altre patologie che potrebbero generare le impurità presenti nell’acqua. “Viene controllata l’acqua della condotta pubblica? E’ potabile? Quali rischi comportano queste impurità? Perché sta accadendo questo?” Si chiedono i cittadini che ci hanno chiesto di porre all’attenzione questo problema.

L’articolo Maddaloni. Acqua bianca, acqua impura. proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)
[smiling_video id=”96595″]


[/smiling_video]