Maddaloni. Topi e serpenti nuovi residenti di via De Carlucci

Sono giunte alla nostra redazione molteplici segnalazioni da parte degli abitanti di via De Carlucci, via Massa, via De Angelis, strade  facente parte di un quartiere densamente popolato nella periferia est di Maddaloni, in cui insiste anche una scuola, una casa famiglia,  un edificio religioso e alcune attività commerciali.

I residenti lamentano da tempo la totale incuria della strada in cui vivono: la sporcizia la fa da padrona ormai, gli operatori ecologici sono un miraggio e tra erbacce, rifiuti ingombranti e materassi proliferano topi e serpenti che hanno trovato lì  il loro habitat. Sui social la protesta è costante soprattutto di un gruppo molto frequentato dai ragazzi del rione che  chiedono solo condizioni di vita più dignitose e rispettose dei parametri minimo di igiene e di civiltà. I residenti intervistati dichiarano di pagare regolarmente le tasse comunali e chiedono a gran voce ordinarietà, normalità, pulizia e la presenza di un operatore ecologico che ripulisca le strade. Se ci fosse almeno questo, affermano, persone provenienti chissà da dove non si sentirebbero autorizzati a sverzare di tutto come se fossimo una discarica.

 

L’articolo Maddaloni. Topi e serpenti nuovi residenti di via De Carlucci proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)