‘Ravello Festival’: chiusura ‘col botto’ dal 23 al 31 agosto con tre grandiose orchestre

Chiude in crescendo il Ravello Festival: la perla della costiera amalfitana diventerà tempio della musica

 valorizzando le sue eccezionali vedute con artisti di calibro internazionale

Sul Belvedere di Villa Rufolo il 31 agosto, dopo due mesi di programmazione musicale,  gran finale per il Festival che chiuderà in crescendo il “cuore sinfonico” della 67esima edizione.

Sono infatti in programma i concerti dell’Orchestra sinfonica Giuseppe Verdi di Milano, diretta da Claus Peter Flor (23 agosto), della Filarmonica Gioachino Rossini, diretta da Donato Renzetti (25 agosto) e dell’Orchestra Filarmonica della Scala, diretta da Lorenzo Viotti (31 agosto).

Sempre in questo ultimo scorcio di agosto, l’organista titolare di Notre-Dame, Olivier Latry, sarà protagonista nel Duomo di Ravello di un concerto evento (29 agosto).

Nella Cattedrale di Parigi, Latry studia e si esercita di notte sul maestoso strumento realizzato da Aristide Cavailé-Coll nel 1868 e miracolosamente risparmiato dal recente devastante incendio che ha coinvolto Notre-Dame.

Il 28 agosto nel Giardino di Villa Rufolo, l’evento speciale del giovane percussionista Simone Rubino.

Il programma continuerà poi fino al 20 ottobre con le altre sezioni del Ravello Festival: Le Note di Sigilgaita, Nel Giardino di Wagner, La Meglio GioventùLa Potenza del Diletto.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: www.ravellofestival.com

Boxoffice: 089 858422 | boxoffice@ravellofestival.com

Le sezioni del Ravello Festival 2019:

  • Orchestra Italia (30 giugno – 31 agosto), un omaggio a compositori e orchestre del nostro paese, è la sezione sinfonica concentrata nei mesi di luglio e agosto, che si svolge sul palco arditamente proteso verso il mare;
  • Le Note di Sigilgaita, la sezione organistica, prevede un ciclo di concerti che si svolgono nel Duomo di Ravello dove è conservato il busto marmoreo della nobildonna sposa di Nicola Rufolo;
  • Nel Giardino di Wagner è la sezione dedicata agli appuntamenti di musica da camera che accoglie il pubblico nella Sala dei Cavalieri, tra i fiori dei colori mediterranei che incantarono il compositore tedesco;
  • La Meglio Gioventù è l’occasione offerta ai giovani allievi dei Conservatori campani e di altre città ospiti di esibirsi a Ravello, luogo privilegiato, che diventa così incontro tra alta formazione accademica e attività professionale;
  • La Potenza del Diletto prevede tre concerti con formazioni corali amatoriali europee.

Eventi di fine agosto

Venerdì 23 agosto

Orchestra Italia al Belvedere di Villa Rufolo, ore 19.30

Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, direttore Claus Peter Flor. Musiche di Salviucci, Strauss

Posto unico € 50

Domenica 25 agosto

Orchestra Italia al Belvedere di Villa Rufolo, ore 19.30

Filarmonica Gioachino Rossini di Pesaro, direttore Donato Renzetti. Musiche di Respighi, Britten, Rossini

Posto unico € 50

Mercoledì 28 agosto

Nel Giardino di Wagner nella Sala dei Cavalieri di Villa Rufolo, ore 23

Simone Rubino, percussioni. Musiche di Bach, Gerassimez, Boccadoro, Xenakis, Piazzolla, Cangelosi

Posto unico € 25

Giovedì 29 agosto

Le note di Sigilgaita al Duomo di Ravello, ore 20

Olivier Latry esegue musiche di Couperin, Beethoven, Mozart, Widor, Bach, Gigout, Liszt

Ingresso libero

Sabato 31 agosto

Orchestra Italia alBelvedere di Villa Rufolo, ore 19.30

Orchestra Filarmonica della Scala, direttore Lorenzo Viotti. Musiche di Rossini, Puccini, Dvořák

Posto unico € 50

(Tonia Ferraro – http://www.lospeakerscorner.eu – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)