Emilia Genzano e Michele Casapulla quasi vicini alla meta

Emilia Genzano e Michele Casapulla è dal 31 luglio che si sono messi in cammino da Imer, provincia di Trento, per raggiungere verso la fine di agosto, ma meglio sarebbe dire verso gli inizi di settembre, Casolla, la più antica frazione del comune di Caserta. È un viaggio che stanno facendo a piedi, veramente passo dopo passo, passando fra diverse regioni, province, comuni.

Il viaggio da loro scelto risponde ad una precisa finalità: rifare il viaggio che verso il penultimo decennio fece suor Maria Serafina, che da Imer arrivò fino a Casolla per fondarvi l’Istituto delle Suore degli Angeli. È, quindi, un vero e proprio viaggio religioso che i due morronesi stanno facendo, un vero e proprio dono che vogliono fare a suor Maria Serafina, ma è un dono che vogliono conferire a tutti, riuscendo ad unire l’aspetto religioso con quello sociale, l’aspetto naturale con quello culturale. Suor Maria Serafina, nativa per l’appunto di Imer, al secolo Clotilde Micheli, è stata elevata al rango di beata da papa Benedetto XVI il 3 giugno 2011. È in corso il processo di santificazione.

È interessante notare che, allorché hanno mosso i primi passi, trovandosi da soli in un vasto prato del Trentino, circondato da alte vette montagnose, hanno così commentato: “Cosa sono le nuvole? Straziante meravigliosa bellezza del creato!” Hanno voluto esprimere con le parole di Pier Paolo Pasolini la straziante meravigliosa bellezza del creato.

Oramai si può ben dire che il grosso è stato fatto e sono già giunti nel Lazio, dove faranno tappa nella Città Eterna e da qui passo dopo passo verso Casolla. Una volta che saranno arrivati a Casolla, a loro due si aggiungeranno tutti i tesserati e volontari di Casa Betania, sodalizio di volontariato aderente all’ANSPI, per poter raggiungere tutti insieme Faicchio, dove ha sede la Casa Generalizia delle Suore degli Angeli.

Il percorso iniziato da Emilia e Michele vorrà concludersi col contributo di tante persone, un po’ come fece suor Maria Serafina, che, partita da sola e fondato l’istituto delle Suore degli Angeli a Casolla il 28 giugno 1891, vide la propria comunità monastica crescere giorno dopo giorno con notevoli afflussi di giovinette, tutte indirizzate a calcare le orme della fondatrice.

Non ci resta che aspettare Emilia e Michele al loro arrivo, quando sicuramente saranno più pronti e freschi loro due, ad affrontare gli ultimi trenta chilometri della distanza che intercorre tra Casolla e Faicchio, rispetto a tantissimi altri che avranno passato informemente ed indolentemente le loro anonime giornate, senza aver mai saputo donare qualcosa.

Emilia Genzano e Michele Casapulla: oltre settecento chilometri a piedi, una distanza enorme tra il Trentino e la Campania, ma una grande lezione di sacrificio, di disponibilità, di altruismo, di generosità, di carità, valori vissuti e testimoniati con estrema semplicità, con umiltà

L’articolo Emilia Genzano e Michele Casapulla quasi vicini alla meta proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
TeleradioNews

Ora puoi ricevere subito su Telegram tutte le nostre news

Seguici su Telegram Chiudi