Caiazzo. Stadio polivalente di SS. Giovanni e Paolo: ‘sprecopoli’ comunale e abbandono

Sono furenti gli Attivisti in Movimento 5 Stelle di Caiazzo per la situazione penosa e pericolosa in cui dopo tanto spreco di denaro pubblico, versa la struttura sportiva realizzata nella principale frazione caiatina:

Tre campetti ( due da calcio e uno da tennis), spogliatoi per atleti ed arbitri, un parcheggio interno dedicato, destinati a diventare polo di aggregazione ma anche uno spazio dove nascano e abbiamo visibilità, iniziative culturali e didattiche di grande impatto” .

Queste le parole dell’allora primo cittadino (lo stesso di oggi) il giorno dell’inaugurazione dei campi polivalenti a San Giovanni e Paolo nell’anno 2009.

Tanti anni erano trascorsi prima del taglio del nastro, i cui primi progetti di realizzazione risalgono agli ultimi anni ’80.

Quello che è successo dopo il 2009 è cronaca che spesso abbiamo raccontato.

Vandalizzato pochi mesi dopo il “battesimo”, fu dichiarato inagibile perché mai furono stanziati i fondi necessari per renderlo di nuovo fruibile.

Abbiamo più volte denunciato (con video) e istanze ufficialmente protocollate la situazione di degrado in cui versa la struttura.

In particolare, stante la pericolosità dei luoghi (spogliatoi fatiscenti e vegetazione che può nascondere anche animali e rifiuti pericolosi), ne avevamo richiesto la messa in sicurezza, visto che gli ingressi sono accessibili a chiunque.

Mercoledì 31 luglio, durante la seduta consiliare, è stato fatto il punto: sono necessari circa 35.000 euro per la messa in sicurezza dei luoghi, mentre i bandi per la presa in gestione da parte di terzi vanno sistematicamente deserti proprio a causa dell’entità dell’esborso.

Nessuna soluzione si è profilata all’orizzonte al termine della discussione ma, su richiesta del gruppo di opposizione, è stata finalmente verbalizzata la necessità di chiudere l’accesso principale e gli altri accessi abusivi per tutelare l’incolumità dei cittadini e soprattutto dei minori, come da noi, più volte, inutilmente segnalato.

Teniamo a precisare che sia per l’anno 2018 sia per quello in corso abbiamo invitato e sollecitato l’amministrazione ad aderire ai “bandi sport” che prevedono finanziamenti per la realizzazione di nuove strutture sportive e, come nel nostro caso, per la riqualificazione degli impianti esistenti.

Ma non abbiamo mai avuto risposta ne è mai stato dato seguito!

(Attivisti in Movimento 5 Stelle Caiazzo – Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: