Narcotraffico nella movida di Piedimonte Matese

Sempre più controlli a Piedimonte Matese (CE). Sono partiti nel weekend scorso i blitz anti droga che continueranno finché il fenomeno dello spaccio non sarà completamente debellato.

Sabato scorso il primo intervento dei Carabinieri della Compagnia locale che hanno denunciato alcuni giovani in possesso di diversi grammi di sostanze stupefacenti sicuramente da rivendere a loro coetanei. Altri giovanissimi, invece, sono stati deferiti in stato di libertà, nonostante l’uso smodato di sostanze tossiche verificato dagli stessi militari.

Si tratta di un’operazione di polizia molto delicata, che vede nel mirino della giustizia prevalentemente ragazzi e ragazzini dai 16 ai 34 anni. Anche le scuole a Piedimonte Matese sembrano essere diventate punti di spaccio, per non parlare della piazze principali della Città e la stazione.

Il narcotraffico è sbarcato con certezza nel Matesino e forse il tempestivo intervento dei Carabinieri servirà al meno per il momento come deterrente. Per ora si può solo sperare che in un futuro prossimo sia un fenomeno del tutto cancellato.

L’articolo Narcotraffico nella movida di Piedimonte Matese proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)