Dirigenti scolastici, concorso sospeso: apprensione in attesa della sentenza del Consiglio di Stato

Si è tenuta regolarmente nella mattinata di giovedì 11 luglio 2019, come preannunciato da queste stesse colonne, dinanzi alla sesta sezione del Consiglio di Stato, l’udienza finalizzata a dirimere la spinosa controversia fra il Ministero dell’Istruzione e della Ricerca, rappresentato dall’équipe dell’Avvocatura dello Stato, e alcuni concorrenti esclusi dalla seconda prova, rappresentati in particolare dall’avvocato casertano Pasquale Marotta che con altri colleghi aveva impugnato la decisione contestando molteplici irregolarità della commissione giudicante e in particolare la contestuale funzione di alcuni commissari nella contrapposta veste di esaminatori e preparatori di alcuni concorrenti.

In un un clima particolarmente teso, a causa dei contrapposti, rilevantissimi interessi “in gioco”, per primi sono intervenuti i legali dell’Avvocatura dello Stato, i quali hanno ribadito con forza le ragioni per cui, a loro avviso, la sospensiva disposta dal TAR Lazio andrebbe a sua volta sospesa -o meglio annullata- per carente rilevanza (in quanto nessun commissario avrebbe preparato i suoi stessi “allievi”) delle obiezioni mosse dai difensori dei concorrenti esclusi, che invece, subito dopo, hanno rincarato la dose, in  particolare con l’avvocato amministrativista casertano Pasquale Marotta che sin dal primo momento s è battuto per tutelare i legittimi diritti dei concorrenti, a suo avviso, ingiustamente esclusi dagli esami orali.

Il Collegio giudicante ha ascoltato con estrema attenzione ambo le “campane” ma, ovviamente, non ha fatto intendere quale decisione assumerà in merito agli appelli proposti contro la sospensiva, dal Miur e anche da alcuni candidati che, intanto, hanno superato non solo la prova scritta, ma anche quella orale, per i quali ovviamente, in casi di soccombenza, si profilerebbero ingentissimi danni e altre controversie.

L’apprensione resta alta, quindi, in attesa che vengano pubblicate le Ordinanze del Consiglio di Stato, si presume entro lunedì se non addirittura in pieno “week end”.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

 

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati