Caiazzo-Caserta. Strada bonificata solo nell’ambito di Piana: questione di ‘manico’?

Si presta a diverse, contrapposte considerazioni un post con in quale il blogger Lorenzo Santabarbara,di “Rinascita Pianese”, nel rendere noto che, in seguito all’interessamento dei sindaco di Piana di Monte Verna, la Provincia di Caserta aveva finalmente disposto la bonifica delle cunette stradali di competenza, rientranti nel territorio comunale, non ha però condiviso il successivo ringraziamento al presidente, che, effettivamente, ha fatto solo il proprio dovere.

Considerati però gli sviluppi e le segnalazioni di pericolo nel contiguo territorio caiatino, ma non solo, in difetto di altri preposti, sarebbe auspicabile che l’attento sindaco di Piana perorasse le cause di tutti e in particolare quelle dei “cugini” caiatini, a quanto è dato intendere, non meglio rappresentati, con o senza successivo ringraziamento.

Di seguito il post in questione con relativi, primi commenti:

Oggi il Sindaco Dott. Stefano Lombardi ha dato comunicazione dei lavori della Provincia di Caserta per pulire le strade provinciali e ha ringraziato il Presidente della stessa e ha suscitato un forte dibattito tra i lettori.

Noi di Rinascita Pianese facciamo notare che è importante la segnalazione fatta dal nostro comune alla Provincia e la stessa ha fatto solo il suo dovere e non va ringraziata.
Riportiamo i commenti in particolare dell’amico Prof. Luigi Ponsillo, ex importante  amministratore del Comune di Caiazzo che mette le cose molto in chiaro.
Scrive così il Sindaco (di Piana):
“Ringraziamo il presidente dell’Amministrazione Provinciale Avv. Giorgio Magliocca che, in seguito alla nostra segnalazione, ha dato disposizione per la pulizia degli argini delle strade provinciali interessanti il nostro territorio. I lavori sono attualmente in corso”.
Il Prof. Luigi Ponsillo:
Invito i responsabili della viabilità a fare altrettanto sulla sp 336 Piana di Monte Verna-Caiazzo.
In alcuni punti la sede stradale è ristretta, le cunette sono colme di rifiuti e dei residui del taglio degli arbusti che vengono lasciati nelle cunette.
Credo sia un dovere dell’Ente Provincia eliminare queste criticità…
Personalmente non vi va di ringraziare niente e nessuno: le tasse e i tributi servono per dare un servizio a tutti i cittadini e chi rappresenta i cittadini viene pagato profumatamente per svolgere questo lavoro.
La manutenzione delle strade e delle cunette laterali è competenza della Provincia, mi chiedo perché devo supplicare di effettuare questi lavori?
In un paese civile la manutenzione delle strade viene eseguita normalmente.
Personalmente ho cercato più volte di segnalare queste criticità la risposta è stata: niet. Grazie!”
Antonio di Monaco:
“Caro Luigi non ci sono soldi, si sono rubato anche la carta igienica in provincia; se il sindaco non sollecitava, per andare a Caserta si doveva andare col decespugliatore”.
Il Prof. Angelo Santabarbara:
“Non vi dico la pericolosità all’altezza del Palamaggiò.
Chi proveniente da Piana deve girare in piena curva per salire a Castel Morrone, non vede assolutamente nulla e le auto provenienti in senso contrario te le trovi addosso in un secondo.
Un caso particolarmente urgente”!
(Fonte & Aggiornamenti: https://rinascitapianese.blogspot.com/2019/07/piana-di-monte-verna-dibattito-sulla.html?spref=fb&fbclid=IwAR3yniAPjmh-eyrxKn_dcZa76rItHEJZI5Sn3SXk1IULPjUGXFxqarDWvA4 – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.