Sparanise. Sindaco scagionato in toto: ora Martiello non sarà più costretto a firmare ogni giorno dai carabinieri

PROSCIOLTO IL SINDACO MARTIELLO. Continuerà ad essere Primo Cittadino di Sparanise - DI Alessandro Fedele

È arrivata da poco la notizia del proscioglimento da ogni accusa nei confronti del Sindaco di Sparanise.

Il Sindaco Salvatore Martiello per il Tribunale del Riesame, che ha accolto il ricorso presentato dagli avvocati di fiducia Giovanni Zannini e Angelo Raucci, è finalmente libero.

Martiello, giova ricordarlo, circa un mese fa ottenne la revoca del divieto di dimora con reintegra delle funzioni di Primo cittadino, oggi ha anche ottenuto la revoca della misura cautelare di residenza con obbligo di presentazione davanti alla Polizia Giudiziaria.

Ora anche l’obbligo di firma che residuava a suo carico è stato finalmente revocato.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: