Caiazzo commemora Nino Marcuccio apponendo una targa al murale ‘Ritratto d’amore e passione’

Domenica 30 giugno, alle ore 17.30, presso la scuola dell’infanzia di Cesarano, è in programma incontro per commemorare il Maestro Nino Marcuccio.

Nel corso della cerimonia, organizzata dalla figlia Ersilia col sostegno dell’associazione Pro Loco “Nino Marcuccio”, verrà affissa una targa accanto al murale “Ritratto d’amore e passione”, realizzato negli anni 1990-91 dal compianto professore.

Il murale ritrae alcuni degli alunni che in quel periodo frequentavano le scuole elementari.

Con lavoro certosino, dopo numerose ricerche, Ersilia Marcuccio è risalita all’identità di ciascun volto ritratto, grazie all’aiuto e alla collaborazione di numerose persone (ex alunni, genitori e persone che in quegli anni hanno lavorato nel plesso di Cesarano).

Il murale, restaurato da Sergio Fiore, ha donato a Ersilia una versione del papà a lei meno conosciuta: quella del maestro, dedito all’istruzione e alla formazione dei più piccoli.

«Papà in questo murale ha voluto rappresentare le passioni della sua vita: il paese, il suo immenso amore per il territorio, per il paesaggio, per la cultura in generale e per la scuola, per i suoi piccoli alunni.

Ha disegnato questi 28 volti, che sono dei veri e propri ritratti, dove ha colto l’espressività e i tratti salienti di ciascun bambino.

Nell’avvicinare i vari ex alunni sono venuta a conoscenza di episodi veramente toccanti; ciascuno di loro conserva di mio padre un ricordo bellissimo, addirittura qualcuno che ha intrapreso la strada dell’insegnamento, mi ha confidato che ha preso a modello il suo metodo d’insegnamento, cioè quello di utilizzare insegnare attraverso il gioco.

Ho scoperto papà come maestro; l’insegnamento è stato per lui una vera e propria missione; ha cercato sempre di valorizzare la personalità di ogni bambino, mettendone in luce la parte migliore.

Ha aiutato chi era in difficoltà a superarle.

I ragazzi mi hanno detto che non lasciava nessuno indietro, era un grande papà per ciascuno di loro, era un punto di riferimento. Grazie a questa mia ricerca ho ri-conosciuto papà a 360 gradi, come uomo, artista e promotore culturale».

Alla commemorazione presenzierà il sindaco e l’amministrazione comunale, la dirigente dell’istituto comprensivo A. A. Caiatino Cecilia Cusano, l’ex dirigente Oreste Natale, la presidente dell’associazione Pro loco Maria Grazia Fiore e i soci, il presidente dell’associazione fotografica “Elvira Puorto” Diamante Marotta, la presidente dell’associazione storica Ilaria Cervo, il presidente dell’associazione “Medievocando” Giuseppe Puorto, il presidente dell’associazione “Combattenti e Reduci” Enrico D’Agostino, Franco De Simone presidente dell’omonimo Centro culturale, le suore del Centro “Madre Claudia”.

Dopo la cerimonia di commemorazione, nel giardino antistante la scuola verrà piantato un ulivo.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare alla Commemorazione di Nino Marcuccio.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: