Conferita la Cittadinanza Onoraria casertana ai militari del Genio Guastatori

Costituita una commissione di 4 persone per valutare la proposta di conferimento della Cittadinanza ai militari della Caserma Amico - Alessandro Fedele

Da anni ormai il 21° Reggimento militare Genio Guastatori ha sede nella Città di Caserta. Dopo un’attenta valutazione, perciò, da Palazzo Castropignano è stato deciso di conferire al Reggimento, ormai divenuto casertano d’acquisizione, la Cittadinanza Onoraria.

Da nord a sud in Italia sono impegnati quasi tutti i giorni per portare soccorso e assistenza lì dove è richiesto. Si tratta, infatti, di figure speciali dell’Esercito italiano, che sacrificano se stessi per esserci dove c’è bisogno di loro. Gli interventi ad Amatrice, per fare un esempio facilmente raggiungibile, ha visto la loro particolare e indispensabile partecipazione negli interventi post-sisma.

A Caserta si è costituita perciò una commissione composta di quattro illustri personaggi della politica e della cultura di Terra di Lavoro, quali: Pasquale Antonucci, Alberto Zaza d’Aulisio, Pio Forlani e Riccardo Ventre. Loro quattro hanno così deciso di conferire quest’alto e importante riconoscimento ai militari del Genio Guastatori, che hanno sede nella Caserma Amico di Rione Tescione e che hanno già meritato la medaglia d’argento e di bronzo al merito militare e d’oro e di bronzo al merito civile.

Sono parte integrante della nostra Città e sono un fiore all’occhiello per tutti noi e per l’Italia. Abbiamo, qui a Caserta, delle figure sempre pronte ad intervenire dove c’è bisogno“. Così ha commentato Pasquale Antonucci, Consigliere comunale di Caserta, dopo aver reso pubblico il conferimento della Cittadinanza.

L’articolo Conferita la Cittadinanza Onoraria casertana ai militari del Genio Guastatori proviene da BelvedereNews.

(BelvedereNews – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)