Caiazzo. Degrado al centro e in periferia; addio caserma, addio cimitero, addio sogni di vanagloria!

opere-pie-tettti-addio-12-615x410

Poveri Noi come siamo finiti male: Opere Pie sempre più abbandonate; cimitero senza loculi, che neanche morire si può; addio caserma, addio mercato, addio sogni di vanagloria…

Lo stato di degrado in cui versa l’edificio delle Opere Pie di Caiazzo è ormai insopportabile.

Quella che doveva essere un’area al centro della città è, di fatto, un ricettacolo di immondizia, disseminata di pericoli, fatiscente, i tetti non esistono più come gran parte dei solai.

A completare il quadro, i topi che si aggirano indisturbati.

Cari cittadini indifferenti sapete che cosa è stato fatto da chi amministra? Chiacchiere, aria fritta, proclami.

Chiacchiere per la Caserma dei Carabinieri.

Chiacchiere, aria fritta, proclami per la Questione cimitero.

Facciamo solo chiacchiere anche noi così Caiazzo sta diventando aria fritta.

(Lettera Aperta – Archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)