Benevento. Spacciatore incastrato e arrestato in flagranza per cessione di eroina: al rione ‘Libertà’

Toponimo beffardo per un “pusher”, arrestato al rione “Libertà” dagli agenti della Squadra Mobile

di Benevento: aveva appena preparato nell’abitazione e ceduto a un “cliente” due dosi di eroina.

L’uomo, un quarantaquattrenne beneventano con precedenti specifici, aveva appena “servito” in casa un assuntore, che era stato notato dagli agenti, evidentemente già allertati, mentre si dirigeva verso lo stabile.

I militari, appostati dietro la porta dell’appartamento, hanno potuto origliare le varie fasi, dalla contrattazione alla preparazione e infine alla cessione dello stupefacente, bloccando poi l’acquirente mentre usciva dall’appartamento.

Penetrati in casa, i poliziotti hanno trovato il pusher seduto a tavola, con tutta l’attrezzatura per confezionare eroina tra cui un martelletto per frammentare la sostanza grezza, parti di buste in plastica sagomate, un bilancino di precisione e oltre 40 euro, evidentemente ricevute quale corrispettivo delle due dosi appena cedute.

Gli agenti hanno anche recuperato il “corpo del reato”, cioè gli involucri contenenti sostanza stupefacente, appena ceduti al “cliente”, nonostante quest’ultimo cercasse di disfarsene gettandoli per terra.

Per il pusher sono quindi scattate le manette e, con l’accusa di spaccio di stupefacenti, è finito ai domiciliari, vivaddio: sempre al rione “Libertà”.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
TeleradioNews

Ora puoi ricevere subito su Telegram tutte le nostre news

Seguici su Telegram Chiudi