Caiazzo. Convegno su: ‘L’esodo dei giuliani, istriani e dalmati e la tragedia delle Foibe’:

Giaquinto: “Memoria, responsabilità nei confronti delle nuove generazioni”.

Venerdì 1 marzo, alle ore 17:30, presso il piccolo Teatro Jovinelli di Caiazzo, si terrà un convegno promosso dall’amministrazione comunale dal titolo “ L’esodo dei giuliani, istriani e dalmati e la tragedia delle Foibe” in collaborazione con Ass. Storica del Caiatino, Ass. fotografica “E.Puorto”, Pro Loco Caiazzo “N. Marcuccio”, Ass. Combattenti e Reduci – Sez. Caiazzo e Ass. Unione Regioni Storiche Europee con l’obiettivo di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati durante il secondo conflitto mondiale.

Nel corso dell’incontro, moderato dal giornalista de “Il Mattino” e presidente dell’associazione Fotografica Diamante Marotta, interverranno il sindaco Stefano Giaquinto, il presidente del consiglio comunale Ida Sorbo, l’avvocaro. Vittorio Giorgi, autore del saggio “Istria, Fiume e Dalmazia, le terre del grande esodo. Una storia italiana” e il dottor Marino Micich, direttore del Museo Archivio Storico di Roma e autore di numerosi saggi sul confine orientale italiano e sulle problematiche legate all’esodo e alle foibe.

Una nuova occasione– afferma il sindaco Stefano Giaquinto – per ribadire l’interesse che la nostra città nutre verso la storia e la cultura della memoria sulla quale abbiamo una grande responsabilità nei confronti delle nuove generazioni”.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: