Alife. ‘Nido’ per ospitare i bambini più piccoli fino al venerdì mentre i genitori sono al lavoro

Asilo nido: le mamme alifane potranno usufruire del nuovo servizio 

predisposto dall’Ambito Sociale C4 di cui fa parte anche il comune guidato dal sindaco Maria Luisa Di Tommaso (nella foto).

L’assessore Ginocchio: “Un aiuto concreto per le diverse famiglie con figli fino a tre anni dove i genitori lavorano, per le iscrizioni c’è tempo fino al 28 febbraio recandosi presso il Comune di Alife”.

Arriva il micronido per i bambini e le bambine di Alife di età compresa tra zero mesi e tre anni.

Il servizio educativo e sociale predisposto dall’Ambito sociale C4, di cui fa parte anche il capoluogo alifano, è stato attivato presso la struttura denominata “La Volpe” ed ubicata nella vicina Piedimonte Matese, e prevede la possibilità per le famiglie residenti ad Alife di poter iscrivere i propri figli entro il prossimo 28 febbraio, recandosi presso il Comune di Alife.

L’asilo nido garantirà anche la mensa ed il riposo pomeridiano dei piccoli, sarà aperto dal lunedì al venerdì per otto ore giornaliere, dalle 8 del mattino e fino alle 16 del pomeriggio, ed assicurerà l’accoglienza e la cura del bambino, rispondendo alle sue esigenze primarie, favorendone la socializzazione, l’educazione, lo sviluppo armonico, l’acquisizione dell’autonomia, attraverso il gioco, le attività laboratoriali, espressive e di prima alfabetizzazione.

Una bella opportunità per i tanti papà e le tante mamme alifane che lavorano e che ogni giorno hanno il problema della assistenza ai propri figli durante l’orario di lavoro.

I bambini avranno così la possibilità di sperimentare, apprendere, stringere relazioni significative con coetanei ed adulti di riferimento.

Il nido promuoverà la crescita, favorirà l’esperienza individuale e di piccolo gruppo e sosterrà i genitori nella cura e nell’educazione dei figli.

I bambini verranno accolti da personale specializzato tenendo conto delle esigenze psicopedagogiche, alimentari e di cura dei piccoli al fine di favorire la loro autonomia e il loro armonico processo di crescita”, spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione, Caterina Ginocchio.

L’attivazione del micronido da parte dell’Ambito Sociale C4 è sicuramente positiva perché consentirà alle famiglie di Alife di conciliare le diverse esigenze legate al lavoro e alla vita quotidiana, in primis di noi mamme che maggiormente siamo impegnate tutti i giorni a gestire casa, famiglia e lavoro”, ha dichiarato infine il sindaco Maria Luisa Di Tommaso.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

 

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
TeleradioNews

Ora puoi ricevere subito su Telegram tutte le nostre news

Seguici su Telegram Chiudi