Castel Campagnano. Comune, esce Coppola ed entra Parente: venerdì sera il rimpasto

Come preannunciato da queste stesse colonne, d’intesa col sindaco Giuseppe Di Sorbo, il presidente del Consiglio comunale, Pietro Sivo (nella foto qui accanto), ha convocato il civico consesso per le ore 19,30 di venerdì 15 febbraio (seconda convocazione per le ore 21 di sabato 16) allo scopo di procedere alla surroga della consigliera dimissionaria Maria Elena Coppola con il primo dei non eletti dello steso gruppo di minoranza che, come accertato dalla segretaria, risulta essere Michelangelo Parente.

Circostanza rivelatasi propizia per escludere l’evenienza, in precedenza paventata, che il subentro spettasse a Pasquale Campagnano che, secondo i tabulati divulgati dopo le elezioni (foto in alto), aveva ottenuto 57 voti come il citato Parente, il quale però è più giovane, ragion per cui la precedenza sarebbe spettata a Campagnano.

Un più accurato conteggio dei voti effettivamente conseguiti dai due, però, avrebbe indotto la segretaria, e quindi l’assemblea, a escludere ogni dubbio.

Prima di chiudere la seduta è prevista anche la rituale approvazione dei precedenti verbali.

Cliccare su una delle foto per scaricare l’Ordine del Giorno integrale

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

 

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: