Castel Campagnano. Consiglio comunale: in settimana la surroga di Parente che subentra a Coppola?

Dovrebbe essere convocato per venerdì, 15 febbraio, il locale parlamentinoguidato dal sindaco Giuseppe Di Sorbo per procedere, fra l’altro, alla surroga della dimissionaria Maria Elena Coppola (nella foto qui accanto), consigliera di minoranza la quale, auspicando che la sua decisione non venga strumentalizzata, ci tiene a precisare di essere animata dall’unico intento di dare a qualche altro candidato non eletto l’opportunità di “farsi le ossa” in vista delle prossime elezioni locali che dovrebbero tenersi fra meno di due anni.

 

Condizionale d’obbligo circa la data e la stessa ora stabilita per l’assise poiché al momento in cui scriviamo non è stato ancora diramato l’Ordine del Giorno, incombenza normalmente prevista con almeno cinque giorni di anticipo rispetto allo svolgimento della seduta, circostanza sulla quale ovviamente è molto attenta la minoranza guidata dal sempre agguerrito ex sindaco Nicola Campagnano (nella foto qui accanto insieme al sindaco Giuseppe di Sorbo). 


Nessun dubbio invece sul subentrante, che sarà
 Michelangelo Parente, atteso che i preposti comunali hanno accertato lo scarto di un voto, in suo favore, rispetto Pasquale Campagnano al quale inizialmente erano stati attribuito gli stessi 57 consensi, anche se su tale argomento pare abbia avuto qualche perplessità l’altro consigliere di minoranza Scipione De Leone, ma tant’è.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.