Caiazzo. Presepe Vivente: grande attesa per la seconda edizione in programma sabato 30 e domenica 31 dicembre

É attesa con grande apprensione la rappresentazione del presepe vivente, promossa per il secondo anno dalle associazioni parrocchiali e in particolare dall’Azione Cattolica M.S. Assunta con il patrocinio della civica amministrazione e che terrà banco nel centro storico dalle ore 18,30 circa di sabato 30 dicembre, con replica l’indomani, festa di San Silvestro, sempre alla stessa ora.

 

 

Iniziativa fortemente sostenuta anche dall’associazione Pro Loco, con l’intento di promuovere non solo la fede ma anche le tante bellezze, spesso trascurate, del centro storico caiatino per l’occasione ravvivato con numerosi “quadri” tipici delle rappresentazioni presepiali non solo lungo l’antico decumano ma anche in alcuni vicoletti, fino al largo Fossi dove, proprio in una grotta, sarà rappresentata la scena -ultima e prima- della Natività, inclemenze meteorologiche permettendo.

 

 

 

 

 

 

 

Occasione propizia anche per ammirare alcuni dei tantissimi presepi realizzati durante l’anno dall’estroso Giovanni Albano ed esposti anche quest’anno in uno dei negozi che affacciano sulla centrale via Caiatino.

 

 

 

 

 

 

Il tutto dopo la riuscita rappresentazione del Presepe nei Vicoletti, ormai giunto alla decima edizione, che nelle scorse settimane ha tenuto banco, per ben due serate, nel centro storico della frazione S. Giovanni e Paolo, dove peraltro sarà replicato sabato 6 gennaio 2019, per concludere alla grande le correnti festività.

 

 

Dulcis in fundo, il presepe forse più interessante e di cui tutti i caiatini possono essere orgogliosi, perché unico, minuziosamente costruito -pezzo per pezzo, squarcio per squarcio, figura per figura- fra gli anni 1980 e 1985 dal compianto, poliedrico artista caiatino Giannino Cervera riproducendo unicamente, paesaggi e personaggi caiatini dei bei tempi andati.

Un vero capolavoro artistico, di incomparabile pregio per i caiatini, quindi, purtroppo abbandonato da anni in qualche ripostiglio, in attesa che, com’è auspicabile, qualcuno si attivi perché venga allocato stabilmente in un adeguato ambiente comunale, ove tutti potrebbero ammirarlo, a quant’è dato sapere, grazie alla cortese, disinteressata disponibilità dei familiari.

Presepe del quale intanto tutti potranno ammirare delle scene, semplicemente cliccando su una delle foto.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

 

 

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
TeleradioNews

Ora puoi ricevere subito su Telegram tutte le nostre news

Seguici su Telegram Chiudi