Caiazzo. ‘Accecato’ dalla nebbia intensa, giovane automobilista finisce fuori strada… e all’ospedale

É accaduto all’alba di martedì 4 dicembre alla periferia di Caiazzo, lungo la provinciale 336 dove, a causa della nebbia particolarmente intensa che caratterizza queste insolite giornate assolate decembrine, nell’affrontare una curva, un 23 enne del posto ha perso il controllo dell’auto sulla quale pare viaggiasse da solo, che pertanto è andata a schiantarsi nella contigua cunetta.

Tempestivamente il giovane è stato soccorso da altri automobilisti di passaggio che però, temendo di provocare altri danni, hanno allertato la centrale operativa del 118 sicché poco dopo sul posto è giunta un’ambulanza proveniente dal vicino ospedale di Piedimonte Matese.

Prestate le prime cure al giovane infortunato, pare non seriamente, a scopo precauzionale gli operatori sanitari hanno comunque deciso di trasportarlo al pronto soccorso dello stesso nosocomio dove il giovane è stato temporaneamente trattenuto per accertare che effettivamente il peggio era passato.

Un monito per i tanti automobilisti costretti a viaggiare in condizioni difficili, alle quali peraltro non solo avvezzi, ma anche per i preposti dei vari enti, soprattutto gestori delle strade sottratte anni addietro al controllo dall’Anas, senza però curarsene più di tanto, se è vero che molte, oltre ai pericoli rappresentati da avvallamenti e grosse buche, sono ormai sprovviste di idonea segnaletica oriazontale, perché sbiadita  o addirittura mai tracciata ai margini e al centro stesso della carreggiata.

(Foto di repertorio – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.