Benevento. Festival Fantasiologico nel week end con lo specialista Massimo Gerardo Carrese di Caiazzo

Terrà banco presso la Rocca dei Rettori fino a domenica 25 novembre con tante novità la seconda edizione del Festival Fantasiologico proposta dallo specialista Massimo Gerardo Carrese.

Diversi ospiti, di fama nazionale e internazionale, interverranno per discutere di fantasia e immaginazione: dal maestro della pizza Franco Pepe all’architetto Beppe Finessi; il matematico Furio Honsell, il performer Paolo Albani, l’inventore di giochi Andrea Angiolino, la chef stellata Rosanna Marziale e altri ancora.

Fantasia e immaginazione verranno approfondite da diverse angolature.

Intese come “strumenti per leggere e capire la realtà”, le due facoltà umane verranno indagate nei loro tratti scientifici e umanistici, risalendo a intellettuali che hanno scritto la storia del pensiero e della letteratura: Platone, Bruno Munari, Luca Pacioli, Gianni Rodari.

Il matematico Furio Honsell, parlerà dei ruoli che la matematica ricopre nello sviluppo dell’immaginazione; l’architetto Beppe Finessi interverrà su Bruno Munari e la sua idea di fantasia; lo studioso e performer Paolo Albani si soffermerà invece sulle lingue artificiali con performance dedicate alla poesia visiva e sonora.

Spazio anche alla cucina, con la chef stellata Rosanna Marziale, la quale racconterà la sua invenzione della pizza al contrario e il maestro pizzaiolo Franco Pepe, artigiano della pizza, ospite fuori programma.

Una inedita riflessione sul tema della fantasia, immaginazione e creatività sarà proposta dal docente di Letteratura per l’infanzia Livio Sossi.

Riguardo al gioco, degno d’attenzione sarà l’intervento di Andrea Angiolino, inventore di giochi che parlerà di storia di giochi, da nascondino a sudoku.

Ai bambini e agli studenti anche l’opportunità di partecipare al laboratorio gratuito, curato dalla libreria “Che Storia” di Caserta, dell’artigiana Viviana Redavid, del docente Guido Parisi, dello scrittore Gianluca Caporaso e della paper artist Rossella Flagiello.

Rilevanti anche le mostre dei pittori Gennaro Angelino e Angelo Pescatore, dello scultore Mario Mascia, dell’illustratrice Resli Tale, dell’artista e ricercatrice Daniela Allocca con un’installazione sonora dedicata a una lettura di libri finti.

Infine, uno spazio dedicato alla fotografia con gli scatti di Giovanni Izzo, maestro del bianco e nero, che presenterà il suo documentario “The Domitiana” insieme alla critica e archeologa Rossana Di Poce.

L’evento è supportato da Gruppo D’Abbraccio e patrocinato dalla Provincia di Benevento.

Ingresso libero fino a esaurimento dei 70 posti a sedere.

Cliccare sulla foto per visitare il sito web del fantasiologo e scaricare il programma completo del Festival

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

 

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.