Caiazzo. Parte dalla periferia ‘Volturno Vagabondo con ‘Oleum’ domenica a SS. Giovanni e Paolo

Mostra, convegno, santa messa, caccia all’olio, folklore e stand enogastronomici.

Tra i relatori gli agronomi caiatini Vincenzo Coppola e Oreste Insero.

nizierà con una riflessione sull’Olio e l’Oliva Caiazzana l’anteprima di Volturno Vagabondo, progetto finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del Por Campania Fesr 2014/2020.

Un convegno che seguirà l’apertura di una mostra-concorso fotografica sul tema, per conoscere le origini dell’oliva, dell’olio e dell’oliva caiazzana con curiosità storico-artistiche, abbinamenti e preparazione.

L’appuntamento “Oleum” domenica 25 novembre alle ore 10:00 nella frazione dei SS. Giovanni e Paolo presso i locali delle scuole elementari.

Seguirà la santa messa e un aperitivo per tutti i partecipanti.

Nel pomeriggio invece alle ore 15:30 è prevista la Caccia all’Olio, giochi a squadre in centro storico della frazione (iscrizioni aperte fino alle ore 15 di domenica 25 novembre); alle ore 18 si procederà con le premiazioni della concorso fotografico e della caccia all’olio.

Una domenica ideata e pensata da tutto il Gruppo “Uniti per Caiazzo”, coordinata dall’Assessore all’Agricoltura Teresa Fasulo in sinergia con il sindaco Stefano Giaquinto, in collaborazione con il Comitato Fiera “La Maddalena”, la Pro Loco “Marcuccio”, l’Associazione Fotografica Elvia Puorto e Gli Amici del Presepe Vivente di San Giovanni e Paolo.

L’evento sarà accompagnato da spettacolo folkloristici, distribuzione e degustazione di prodotti del territorio.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Seguici su:
Call Now Button
TeleradioNews

Ora puoi ricevere subito su Telegram tutte le nostre news

Seguici su Telegram Chiudi
error: Copiare è vietato, ma puoi chiederci tutto gratis!