Caiazzo. IV Novembre: combattenti e reduci in prima linea per promuovere l’istituzione della festa nazionale

Una nutrita delegazione dell’associazione caiatina “Combattenti e Reduci di Guerra”ha partecipato alla bellissima cerimonia di istituzione del Comitato Nazionale per l’istituzione del 4 novembre a festa nazionale, come rimarcato dal suo presidente, Enrico D’Agostino, che ha così riferito l’evento:

Da Caserta, città e provincia di pace, nasce il patriottismo per l’Italia, dopo aver dato tante giovani vite per l’unità nazionale; oggi Caserta è provincia capofila per il ripristino di questa importante ricorrenza.

Presenti associazioni dal Molise, da tutta la Campania, ma particolarmente importante è stata la presenza del fondatore del Comitato, Pasquale Trabucchi, che ha percorso col tricolore tutta l’Italia, da Bolzano all’ultimo comune giù in Sicilia, per riportare tutti alle vere radici.

Grandiosa e commovente la sua testimonianza: “Quando un figlio nasce non si può dimenticare il padre i nostri padri sono quei giovani che sono morti per noi, per darci la pace, la nazione che siamo ora, la democrazia.

Ricordo delle famiglie casertane che hanno perso nella Grande Guerra cinque figli, di quel nonnino del Nord, Giovanni Tamiotti, che a 85 anni andò a combattere per l’Italia Unita“.

Oggi ho avuto l’ennesima occasione di essere orgoglioso di rappresentare Caiazzo e la sua storica associazione, tanti i giovani presenti, il nostro futuro.

(Enrico D’Agostino -Presidente associazione Combattenti e Reduci – Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati