Caiazzo. Lamento (vano?) di un diversamente abile che si sente abbandonato e raggirato dalle istituzioni

Mi vergogno, si mi vergogno di questa amministrazione comunale, sindaco e vice in primis!

Lo sanno pure le pietre dei miei problemi di salute e dei miei momentanei problemi economici!

Ddato che non ho i soldi,si non ho i soldi per pagare qualcuno che mi accompagni,mi rivolsi a G (omissis, funzionario comunale, ndr.), il quale mi assicurò, in buona fede, che mi avrebbe accompagnato un assessore, di cui non ricordo il nome.

Oggi ho contattato G. (omissis) per avvisarlo che il primo esame ci sarebbe stato la prossima settimana, una “MOC” presso il centro (omissis), mi ha risposto che avrebbe avvisato l’assessore.

Già la cosa mi è parsa strana, ho contattato il sindaco Stefano Giaquinto, il quale, per scaricabarile, mi ha detto di chiamare il vice sindaco, tale Antonio Ponsillo, che mi ha consigliato… associazioni di volontariato o amici, consapevole che non avrei potuto: non ci sono volontari e gli amici non li avrei potuti pagare!

Quindi io, disabile al 100% più 104, con una malattia rara e altre patologie gravi e croniche, non posso fare, non mi permettono di fare il tour annuale di visite ed esami diagnostici, obbligatori per la mia salute, per la mia vita!

Mi chiedo se sia giusto, se sia umano ,se sia legale, che un’intera amministrazione comunale, con sindaco e vice, abbandonino a sé un disabile!

Naturalmente domani mattina mi rivolgerò ai carabinieri, a tutti i giornali esistenti su questa terra!

Sono pronto a fate un tale casino da farvi rimpiangere di avermi conosciuto!

Non si agisce in questo modo: è da più di in mese che ripeto a G (omissis, solito funzionario ndr.) di aiutarmi!

Capisco che vi sono antipatico (tranquilli che la cosa è reciproca), ma voi siete al servizio della comunità, dei cittadini, comprese le categorie più deboli!

Siete voi che dovete aiutarmi a risolvete questa situazione, oppure vi siete fatti eleggere solo per fare le sfilate teatrali?

Intanto beccatevi un bel “vergognatevi” da parte mia!

(Lettera Aperta – Archiviata in #TeleradioNews ♥  il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.