Alvignano. Consiglio comunale braccio di ferro tra il sindaco Marcucci e il presidente De Marco

Diatriba cartacea fra il presidente del Consiglio Armando De Marco e la fascia tricolore Angelo Marcucci, a seguito della convocazione, d parte di quest’ultimo, del consiglio comunale tenuto venerdì 6 luglio.

La patata bollente sembra passata al prefetto di Caserta che, sollecitato dallo stesso De Marco, dovrà valutare la delicata questione.

Il primo cittadino, che ha presieduto anche la seduta del civico consesso, nel corso del dibattito ha esposto le proprie ragioni in merito alla scelta.

Sulle delibere licenziate dal parlamentino cittadino potrebbe pendere, quindi, la proverbiale spada di Damocle in quanto sono stati affrontati importanti argomenti, come la richiesta di finanziamento sul nuovo complesso scolastico da adibire a polo scolastico; la variazione al bilancio di previsione e al piano triennale delle opere pubbliche e alcuni provvedimenti urgenti.

Nei prossimi giorni si conoscerà, dunque, quale delle due tesi sarà ritenuta giusta dal prefetto, tra quella sostenuta dal sindaco e quella contrapposta dal primus inter pares fra i consiglieri comunali.

(Giuseppe Di Lorenzo – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: