Maddaloni-Marcianise. Scalo ferroviario: ennesima morte sul lavoro anche se per cause naturali

 

Un uomo di 53 anni, Alfredo Gentile, è deceduto all’ingresso dello scalo merci di Maddaloni-Marcianise, pare in seguito ad un improvviso malore.

Secondo quanto trapelato, i Carabinieri della locale Compagnia, prontamente accorsi, insieme agli operatori sanitari del 118, hanno accertato che il 53enne, residente a Portici, stava completando il suo turno di lavoro, all’altezza dell’ingresso di via Ficucella, sul versante maddalonese, quando improvvisamente si è sentito male.

Immediati sono partiti i soccorsi ma per lui purtroppo non c’è stato nulla da fare.

A stroncare la vita al 53enne è stato un arresto cardiocircolatorio, stando a quanto evidenziato dai medici intervenuti.

Sul posto sono giunti, come da prassi, i carabinieri della Compagnia di Maddaloni, quelli della Polfer e gli uomini dell’ispettorato del lavoro.

Constatata la causa naturale del decesso,su disposizione del magistrato di turno, i militari autorizzato il rilascio della salma ai familiari che, quindi, potranno programmare i funerali dell’uomo, ennesima vittima di un incidente sul lavoro.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: