PD alla frutta? Paventato il ‘deferimento’ di Orietta Berti, rea di aver espresso simpatie per Di Maio

Tutti contro il pd, per “l’infelice sortita”, nonostante le scuse ufficiali, fatte da Roberto Vecchioni a nome di tutto il PD mentre la cantante ironizza e sminuisce:

ORIETTA BERTI: «MACCHÈ GRILLINA. STO CON CHI TIFA PER L’ITALIA»

In un intervista al Resto del Carlino la cantante Orietta Berti, che ha espresso una certa simpatia per i 5 stelle scatenando le critiche dei militanti Pd, si difende: «Macché grillina. Sto con chi tifa per l’Italia».

Stavolta, la musica è diversa. Le critiche sono politiche.
«Mi sembra una polemica creata dall’eccessiva strumentalizzazione ed enfasi data alla puntata di una trasmissione, dove sono stata già diverse volte, con tanti ospiti diversi, in un clima ironico e leggero, intelligente».

È stupita della reazioni politiche alle sue parole?
«La politica è una cosa seria e io ho sempre rispettato tale importanza, facendo il mio dovere di cittadina in tutti i sensi, nella cabina elettorale come nel rispetto degli altri e del mio pubblico. Non ho mai avuto tessere di partito, non ho mai pensato di entrare in politica e non ho mai avuto appoggi politici o di ‘lenzuola’».

Il problema sono state le parole su Di Maio.
«Ho dato un parere che mi è stato chiesto su Di Maio che ho piacevolmente incontrato qualche settimana fa da Fazio (durante la trasmissione Che tempo che fa, su Raiuno, dove la cantante è ospite fissa, ndr). Mi piace anche ricordare che con la stessa simpatia ho salutato Bersani del Pd, poco tempo fa, da Bruno Vespa.

Ci siamo salutati piacevolmente, da buoni emiliani. Sempre a Un giorno da pecora, ho incontrato tempo fa con grande piacere il ministro della Giustizia Orlando che stimo molto perché mi sembra una persona corretta e per bene. E non è finita: dietro le quinte del programma di Del Debbio Quinta colonna ho visto anche Berlusconi. È stato molto galante, come sempre».

E Grillo? 

«Siamo amici da una vita. Tante serate insieme negli anni Ottanta e Novanta, a Montecatini e Chianciano. Abbiamo diviso lo stesso palco ed eravamo all’apice della carriera. Magari, io facevo il primo tempo dello spettacolo e lui il secondo, o viceversa. Tempo fa mi ha invitato a Mantova per un suo spettacolo e ci sono andata, perché no?».

Insomma, ci tiene a sottolineare la sua autonomia.
«Guardi, io ho simpatia per le persone oneste, propositive e che abbiano a cuore il proprio Paese, indipendentemente dal colore politico o dal simbolo di un partito. Stimo chi ha a cuore le sorti del nostro Paese e di tutta la collettività».

La campagna elettorale 2018 ci insegna che anche Orietta Berti può diventare un caso politico. Nel corso della trasmissione radiofonica Rai Un giorno da pecora, la cantante ha manifestato la sua intenzione di votare per il Movimento 5 Stelle.

«Gli voglio dare il voto, al mio amico Grillo – ha detto la Berti -. Le promesse vanno mantenute!».

Apriti cielo! Il Partito Democratico – attraverso il deputato Sergio Boccadutri – ha annunciato un esposto all’Agcom per presunta violazione della par condicio.

ORIETTA BERTI M5S, LA FURIA DEL PARTITO DEMOCRATICO

Il parlamentare dem ha rincarato la dose: «Sarebbe opportuno – ha affermato Boccadutri – anche valutare se Orietta Berti, dopo il suo coming out, possa continuare a ricoprire il posto di ospite fisso nella trasmissione di Fabio Fazio».

Orietta Berti ha diviso il mondo della politica, si è abbattuta sulla campagna elettorale come un vero e proprio ciclone, ha scatenato le reazioni indignate di tanti politici (non solo vicini al Movimento 5 Stelle) che hanno duramente criticato la posizione presa dal Partito Democratico in queste ultime ore, tanto da indurre un altro noto cantante cioè Roberto Vecchioni, a scusarsi a nome di tutti i “piddini”

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.giornalettismo.com/archives/2645957/orietta-berti-si-difende – http://www.giornalettismo.com/archives/2645939/orietta-berti-m5s-di-maio-pd – News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
TeleradioNews

Ora puoi ricevere subito su Telegram tutte le nostre news

Seguici su Telegram Chiudi