Caiazzo. Veleni, fumi, interramenti, il tempo passa inesorabile ma cosa è stato fatto? sabato il convegno

Criticità ambientali nel casertano: cosa possiamo fare tutti assieme?

É questo l’incipit, decisamente provocatorio, con il quale invitano tutte le persone interessate a una fattiva partecipazione i promotori del pubblico incontro con i cittadini, comitati e associazioni in programma alle ore 17 di sabato 2 dicembre 2017 al palazzo Mazziotti (corso Umberto I°, n. 16) di Caiazzo.

Sarà solo per caso che per la trattazione di tale spinoso argomento sia stata scelta la città del presunto buon vivere?

Sarà solo per caso che tale delicato argomento verrà affrontato pubblicamente dopo che il numero delle persone stroncate da cancri si è attestato a livelli di guardia, se non allarmanti, nello stesso comprensorio del presunto buon vivere?

Sarà solo un caso che se ne parli nel centro forse più popoloso fra quelli appestati nei mesi scorsi dai fetidi incendi di sostanze nocive per la salute umana dolosamente appiccati da ignoti nell’area mai bonificata dell’ex discarica IlSide, dove pare siano stati legalmente sversati rifiuti provenienti dal medesimo comprensorio pseudo buonviverino?

Sarà un mero caso che all’epoca l’argomento sia stato frettolosamente liquidato da alcuni politicanti con vane richieste di accertamenti, a quant’è dato sapere, inviate a organi che già avevano indagato e confermato la tossicità di quei rifiuti mai rimossi, senza che nessuno si sia più attivato per ottenere la radicale bonifica dell’area pericolosamente inquinata?

Sarà solo un nostro sogno che a qualcuno (che conta) venga in mente di indagare nuovamente sui rifiuti interrati anni addietro a ridosso del fiume Volturno, come accertato da carabinieri e magistrati, e soprattutto disporne la bonifica?

Sarà solo una nostra perfida deformazione professionale temere che, nonostante tutto ciò, nessuno voglia riparlarne?

Domande classiche “dalle cento pistole” alcune delle quali probabilmente destinate a restare senza risposta nonostante la rilevanza dei relatori, fra cui spiccano i nomi di: Vilma Moronese (Commissione Ambiente Senato); Vincenzo Viglione (Commissione Ambiente Regione Campania); Salvatore Minieri, giornalista professionista e reporter; “Mai più IlSide” (Comitato cittadino di Bellona); “Cumpà” (Coordinamento Unitario Maddalonese per l’Ambiente).

Ma certo sarà anche colpa, eventualmente, di quanti dovessero disertare volutamente l’appuntamento, mostrando cosi di non aver interesse per certi argomenti o, peggio, di preferire non “esporsi”…

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: