Caserta. Dipendenti pubblici ancora senza contratto: insorge il sindacato CISAS

L’incontro fra Sindacati e Governo per il rinnovo del Contratto di oltre 3 milioni di pubblici dipendenti in attesa da oltre 10 anni non ha dato alcun serio risultato, afferma la Confederazione Cisas, mentre la categoria continua invano ad aspettare.

Il contratto, anche se a perdere – secondo la Segreteria della Cisas – dovrebbe essere rinnovato entro la fine dell’anno, in modo che i dipendenti pubblici possano ricevere l’incremento salariale concordato prima delle elezioni politiche di Aprile – Maggio 2018.

In ogni modo, la Cisas evidenzia la quasi inutilità di un contratto, che dovrebbe incrementare mediamente il salario di Euro 80/85 mensili lordi, che a netto diventa del tutto irrisorio.

L’incremento lordo annuale di poco più di 1000 Euro, infatti, farà scattare una serie di trattenute, che produrranno solo effetti negativi.

Inoltre, evidenzia la Cisas, in alcuni casi l’incremento lordo sarebbe addirittura peggiorativo qualora facesse scattare la fascia superiore del reddito personale, percepito sempre al lordo.

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati