Squille. Messa serale del vescovo per onorare la Madonna del Rosario

Come nelle migliori tradizioni, anche per i solenni festeggiamenti in onore della beata vergine del Rosario non poteva esserci il proverbiale “due senza tre”.

E così dopo la festa “civile” che ha tenuto banco a fine agosto e quella religiosa con processione della venerata effigie per tutto l’ambito centrale della frazione, celebrata domenica scorsa, a tarda sera di sabato 7 ottobre, nella chiesa parrocchiale, è programmata la concelebrazione di una solenne funzione ecclesiastica presieduta dal vescovo, monsior Valentino Di Cerbo, che tornerà a Squille espressamente per formulare, insieme all’amato parroco don Massimiliano Giannico, gli auguri alla piccola quanto fervente comunità squillese.

Intanto, però, alcuni fedeli si domandano con perplessità perché mai sia stato relegato “in secondo piano” lo “storico”, enorme quadro della Madonna del Rosario (nella foto), venerata protettrice e patrona dell’amena frazione di Castel Campagnano, che per tanti lustri, prima della ritrutturazione post sismica, spiccava sull’altare del tempio dedicato proprio alla Vergine, sostituito con un crocefisso, indubbiamente bene accetto, purché il quadro tanto caro ai fedeli, in particolare meno giovani, venga nuovamente esposto con maggiore risalto alla loro venerazione.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati