Caiazzo. Centro storico, buon vivere con molti edifici abbandonati, fatiscenti e pericolosi per tutti?!

Riceviamo e pubblichiamo: Considerati i frequenti eventi sismici 

che, negli ultimi tempi, hanno colpito gravemente l’Italia, da ultimo, quanto verificatosi in data 21 agosto 2017 ad Ischia, si ravvisa la necessità di sollecitare, per quanto fattivamente possibile, la messa in atto di interventi miranti alla tutela dei cittadini e del Centro Storico di Caiazzo.

L’accogliente cittadina, alla quale molti di noi sono affettivamente legati, e nella quale siamo residenti e/o domiciliati, include, in particolare, nel centro storico immobili disabitati e fatiscenti, nonché monumenti (anche di alto valore storico-artistico-culturale) che, per le loro condizioni, in caso di crollo, costituirebbero grave pericolo per i cittadini.

Nei caratteristici vicoli, che costituiscono il centro storico, sono presenti stabili pericolanti ed abbandonati che, qualora cadessero, comporterebbero anche la distruzione delle abitazioni vicine con grossi danni per le vite umane, anche considerando la carenza logistica di vie di fuga.

Perdere vita, affetti, casa, ricordi, storia, cultura, significa, tra l’altro perdere, “identità” sia individuale che collettiva con grossi danni per la salute mentale degli abitanti.

Per quanto sopra, attraverso questo post, si sollecitano le autorità interessate ad agire a riguardo secondo quanto di loro competenza.

Si sollecita la condivisione e si ringrazia quanti condivideranno.

(Lettera Aperta – Archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta