Roccamonfina. Castagneti: produzione seriamente minacciata dalla prolungata penuria idrica

Castanicoltori in attesa della pioggia che possa salvare il raccolto.  

I castagni del Parco Regionale “Roccamonfina-Foce Garigliano” sono in sofferenza per il clima tropicale che sta apportando danni al comparto castanicolo.

Il frutto tipico di Roccamonfina, cosi come riferiscono gli anziani del posto, deve crescere nel caldo e cadere nella pioggia, ma le temperature altissime e la mancanza di precipitazioni potrebbero causare gravissim danni al raccolto, già messo a dura prova dal cinipide e altri insetti.

Siamo preoccupati – hanno dichiarato alcuni proprietari terrieri- che la siccità faccia precipitare lo stato qualitativo e quantitativo delle castagne.

Al momento, in alcune zone i castagni mostrano i segni della sofferenza climatica: le foglie delle chiome, infatti, sono secche, mentre i ricci sono piuttosto piccoli.

Fortunatamente, in altre zone più fresche del paese, i castagni godono di ottima salute.

Con tutto il cuore speriamo che al più presto la pioggia tanto attesa bagni, in modo lieve i castagni, cosi da permetterci di raccogliere castagne a volontà“.

Nei comuni limitrofi a Roccamonfina,la situazione appare più tragica per le colture castanicole: anche altrove, infatti, i castanicoltori aspettano la pioggia per mettere al sicuro il raccolto.

(Anna Izzo – Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati