Caiazzo. Una lirica per l’anima’: sabato la premiazione dei vincitori presso il centro ‘Madre Claudia’

Volge all’epilogo la seconda edizione del concorso nazionale di Poesia

Una lirica per l’anima” promosso dalle associazioni Pro Loco “Nino Marcuccio” di Caiazzo e “Termopili d’Italia” di Castelmorrone in collaborazione con l’associazione Storica del Caiatino e il gruppo fotografico locale “Ansel Adams”.

Sabato 8 luglio, infatti, dalle ore 19:30, nel cortile del centro “Madre Claudia” saranno assegnati i premi delle varie sezioni, fermo restando che, come assicurano gli organizzatori, “l’autore ottiene il premio più ambito quando chi legge, chi ascolta, s’immedesima nel suo messaggio – Il desiderio più appagante del concorso è quello di poter ascoltare queste liriche” (Associazione Pro Loco – Caiazzo).

La partecipazione è stata consentita a tutti gli autori di ogni età, nazionalità, etnia, religione o sesso anche se il concorso mirava soprattutto ai giovani che, infatti, ne sono stati al tempo stesso scrittori e giudici.

Il concorso è nato dalla volontà comune di creare un connubio tra la cultura della poesia e la città, quindi per far scoprire e conoscere una piccola realtà come Caiazzo e diffondere la sua cultura.

Referente del concorso, quale collaboratore delle varie associazioni, è il professor Giuseppe Pepe di Caiazzo. 

Il premio si compone di cinque sezioni:

1.TEMA LIBERO: a) GIURIA TECNICA-PREMIO “NINO MARCUCCIO”; b) GIURIA POPOLARE–PREMIO “FRANCESCO COVELLI DELLA POSTA” c) GIURIA GIOVANI-PREMIO “LINO FIORE”; d) GIURIA RAGAZZI-PREMIO“ANTONIO DE SIMONE”.

2.TEMA SATIRICO: PREMIO “ANTONIO DELLA ROCCA”.

3.UNA LIRICA DAL CARCERE: PREMIO “ICARO”.

4.TEMA STORICORELIGIOSO: PREMIO “VESCOVO LUIGI RICCIO”.

5.JUNIOR (dedicata agli studenti di scuola primaria e secondaria di Primo grado): PREMIO “ESTER FARAONE PERRECA.

Particolari e suggestive sono le sezioni di questo concorso perché ognuno di essa ha un motivo d’essere.

La sezione a tema libero composta da più giurie da la possibilità a tutti di parteciparvi, bambini ed aldulti, professionisti e non, così da coinvolgerli e unirli in questa esperienza unica.

Il premio  di questa sezione, “Nino Marcuccio”, in ricordo del compianto artista poliedrico, caiatino è importante poiché riprova la volontà di far conoscere autori importanti della città.

La sezione satirica, stuzzicante per la denuncia.

La sezione tema storico religiosa in onore al vescovo Luigi Riccio di Caiazzo, che, da vero Pastore, curò e difese anche i combattenti garibaldini feriti nella cruenta battaglia del 21 ottobre 1860.

La sezione junior utile ad incentivare i giovani autori a proseguire sulla strada della poesia e della cultura.

La sezione “una lirica dal carcere” stimolante e curiosa nello stesso tempo perché richiama la voglia di capire la profondità delle persone che passano la vita in solitudine pensando alla vita vissuta e soffermandosi a pensare particolari che prima non hanno potuto o voluto notare.

Tanti temi e tante emozioni quindi, anche per quanti presenzieranno alla cerimonia di premiazione, sabato 8 luglio, nell’atrio del Centro “Madre Claudia” di via Pier Delle Vigne, nel cuore del centro storico caiatino.

(Dottoressa Rosa Ferro – Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: