Caserta. Botte da orbi per Luca Abete mentre registrava un servizio per ‘Striscia’ a un mercato rionale

Nuovo “pestaggio” per lo stoico inviato di “Striscia la Notizia”, Luca Abete, aggredito selvaggiamente da alcuni venditori mentre registrava un servizio sui prodootti falsi venduti nel mercato rionale domenicale di piazza Pitesti, a Caserta.

Anche stavolta però Luca Abete ha incassato la solidarietà delle autorità e in particolare del primo cittadino, che ha dichiarato testualmente:

A seguito degli episodi di violenza che si sono verificati nella serata di domenica 12 marzo in piazza Cattaneo, parteciperò mercoledì 15 marzo alle ore 12 al Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, nel corso del quale verrà affrontato il tema dell’abusivismo commerciale in piazza Cattaneo e in piazza Pitesti, reso ancor più attuale dai recenti accadimenti violenti, e quello della movida nel centro storico di Caserta, con tutti i problemi ad essa legati.

Desidero ringraziare il prefetto che immediatamente ha deciso di intervenire per cercare di risolvere una situazione divenuta ormai insostenibile e sulla quale auspichiamo da tempo una soluzione definitiva.

Voglio esprimere tutta la mia solidarietà e quella dell’intera città all’inviato della trasmissione televisiva ‘Striscia la Notizia’, Luca Abete, il quale è stato vittima di una vile e violenta aggressione da parte di alcuni venditori extracomunitari.

La situazione in quella zona della città impone provvedimenti urgenti e solo grazie ad una collaborazione stretta tra le istituzioni, con il coordinamento della prefettura e delle forze dell’ordine, riusciremo a risolverla.

Stiamo implementando il sistema di videosorveglianza mediante l’installazione di nuove telecamere in vari quartieri cittadini.

In piazza Cattaneo e in piazza Pitesti, poi, in questi mesi sono state compiute due importanti operazioni da parte della Guardia di Finanza, che ringrazio per l’impegno che profonde.

Tuttavia, è giunto il momento di un coordinamento tra tutte le realtà istituzionali del territorio per riaffermare il principio di legalità e restituire quelle zone della città ai casertani”.

Approftita del fattaccio er attaccare Giorrgia Meloni e in general la destra politica il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli pur assicurando “piena solidarietà a Luca Abete per l’aggressione ricevuta e anche per essere finito nella solita strumentalizzazione della Destra come dimostrano le dichiarazioni di Giorgia Meloni che ha preso spunto dall’episodio per fare il solito discorso razzista e xenofobo.

La battaglia contro le illegalità che porta avanti Luca Abete con le sue denunce non ha niente a che fare con il razzismo di chi si accorge delle aggressioni subite dall’inviato di Striscia la notizia solo quando ad aggredire sono migranti, mentre resta in silenzio quando gli aggressori sono italiani”.

Secondo il consigliere regionale Gianpiero Zinzi, infine, “la sicurezza a Caserta è diventata ormai un’emergenza.

I sempre più frequenti episodi di cronaca impongono una presa di posizione netta da parte di chi governa la città, che a tutt’oggi è mancata.

Nel luglio scorso, appena insediato, il sindaco annunciò la sua battaglia per debellare il fenomeno dei mercatini abusivi.

Alle parole non sono seguiti i fatti e la violenta aggressione subita dall’inviato di Striscia la Notizia Luca Abete è solo l’ultimo di una serie di episodi che devono essere contrastati con forza.

Questi, insieme ad una percezione della vivibilità sempre più bassa, sono l’emblema del fallimento dell’amministrazione comunale.

L’abusivismo è un fenomeno criminale che porta conseguenze anche sul piano ambientale e come tale va represso, ma la violenza è altro e non si può girare la faccia.

Ringrazio il Prefetto per la sensibilità dimostrata nel convocare immediatamente una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica”.

L’indomani però al Comune di Caserta si è recata Stefania Petix, altra nota inviata di “Striscia”, che non è stata ricevuta dal sindaco Marino.

Cliccare su una delle foto per accedere al servizio trasmesso da Striscia la Notizia

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

 

 

 

 

 

 

 

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: