Caiazzo ricorda ‘Nino’ Marcuccio con una messa sabato nella chiesa di san Francesco

marcuccio-nino-31_315x466Sabato 26 novembre, alle ore 18, nella chiesa dedicata a san Francesco d’Assisi, contigua alla casa comunale, sarà officiata una messa in suffragio dell’anima di Giovanni Marcuccio, più noto come come “il professore” o, ancor meglio “Nino”, come quasi tutti chiamavano il personaggio forse più rimpianto degli ultimi lustri.

Il professore Giovanni Marcuccio, nato a Caiazzo il 26 luglio 1934 e morto all’ospedale civile di Caserta il 31 agosto 2016,  ha ricoperto sempre con perizia e scrupolo numerose cariche pubbliche facendosi sempre apprezzare, in particolare, quale politico ed amministratore locale, sempre incorruttibile; presidente dell’associazione Pro Loco, ora opportunamente intestata a lui; versatile artista con talento da vendere nel campo pittorico come in quello teatrale, cinematografico, letterario e poetico. Dal 1976, anno di fondazione, ha sempre diretto la radio (e in seguito la televisione) locale con perizia tale da renderla una delle più ascoltate d’Italia, tanto che i suoi programmi venivano riportati anche da TV Sorrisi e Canzoni, settimanale all’epoca più letto del comparto radio televisivo.

Ha scritto e diretto numerose commedie, non solo in vernacolo; documentari e film, tutti imperniati sul territorio, uno dei quali premiato anche dalla Rizzoli Grandi Opere; quale presidente della Pro Loco ha avuto fra l’altro la capacità di far esibire in Caiazzo artisti e vedette internazionali  con spettacoli per i quali sembrava stretto perfino l’ampissimo largo “Fossi”, poi abbandonato, sebbene ideale per siffatti spettacoli, a prescindere dalla risibile denominazione (mentre dalla toponomastica è scomparsa la piazza dedicata al geniale musicista Giuseppe Verdi, ma questa è altra “storia”).

Chiunque abbia avuto l’opportunità di conoscere Nino Marcuccio, quindi, ha mille motivi per rimpiangerlo, ma in particolare ne soffrono immensamente la mancanza la vedova Luisa Costantino, le figlie Ersilia, Lucia ed Ivania, i numerosi nipoti nonché tutti gli altri familiari, ai quali, tutti, nella circostanza, va il rinnovato, particolare e sincero cordoglio della nostra redazione.

(News archiviata in #TeleradioNews ? il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati