Caiazzo. Tony Tammaro in concerto domenica per santo Stefano nella piazza dedicata al patrono

tony-tammaro-1020-323x466veescovo-santo-stefano-11-323x466Ha puntato tutto su Tony Tammaro l’apposito comitato

per concludere alla grande i festeggiamenti civili in onore di santo Stefano Minicillo (o Menecillo), venerato partono e protettore di Caiazzo e sella sua antica diocesi, di cui è stato vescovo dall’anno 979 al 1023, ricordato dalla chiesa il 29 ottobre, giorno del suo trapasso.

Nella serata di domenica 30 ottobre, infatti, il noto artista partenopeo si esibirà nell’appena ripavimentata piazza antistante il duomo, da qualche anno dedicata proprio al santo patrono.

Nei giorni scorsi, intanto, tra i fedeli si è registrata notevole commozione per la simbolica riconsegna, da parte del vescovo Valentino Di Cerbo, della croce pettorale che il 27 ottobre 1989, proprio alla vigilia della festa patronale, ignoti avevano trafugato insieme al prezioso busto in argento del santo, in seguito recuperato (senza il prezioso pettorale) dalla Benemerita e nove anni dopo restituito al culto dei fedeli nel corso di una cerimonia ancor più toccante.

Grazie all’iniziativa di don Antonio Di Lorenzo, neo amministratore apostolico del duomo, e soprattutto al contributo di un cittadino molto devoto del santo, infatti, è stato possibile commissionare a un artigiano specializzato una fedele copia, in argento sbalzato, della croce pettorale, risalente al decimo secolo, che nell’anno 1512, nel corso di alcuni lavori, era stata rinvenuta nella tomba, insieme al corpo del santo, e che nel diciottesimo secolo era stata collocata sul busto argenteo, riproducente le sembianze del santo, minuziosamente cesellato da un noto artigiano napoletano dell’epoca.

E sabato 29 ottobre 2016, al culmine dei festeggiamenti ecclesiastici in onore del santo patrono, in una giornata particolarmente mite, sebbene autunnale, alla processione per le vie cittadine, fra le orazioni osannanti dei fedeli capeggiati da vari esponenti del clero, affiancati dalle locali autorità civili e militari, il busto del venerato santo Stefano ha potuto sfoggiare nuovamente la croce pettorale.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

 

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati