Caserta. Trasporto pubblico, mancano soldi, mezzi e addetti: anno scolastico a rischio?!

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

caserta-bus-clp-prefettura-12-300x200caserta-bus-clp-11-300x200Si sentono delusi, traditi o abbandonati da “Regione, prefetto, commissari del prefetto” e dalla stessa legge

i rappresentanti dei lavoratori addetti ai trasporti ex ACMS che, preso atto di tante promesse disattese, il primo settembre hanno divulgato il seguente comunicato:

Noi lavoratori ex ACMS non rispettati!

Siamo sempre derisi e non rispettati, noi Lavoratori ex Acms Caserta oggi (Clp sviluppo industriale), ogni mese una novità, senza nessun rispetto delle leggi e del Cnl.

Siamo sempre noi quelli che pagano dazio, a distanza di quattro anni,  con affidamento scaduto nel 2014, commissariati dal Prefetto di Napoli dal febbraio 2015, gestiti da Commissari Prefettizi (Comandanti allo sbaraglio), traghettati verso cosa non si sa, lasciati nel limbo del Trasporto Pubblico della Regione Campania, ancora oggi siamo in gestione prorogatio, ai Commissari dottori Molisso e Armonioso, nominati dal Prefetto G.M. Pantalone, ad un Amministratore aziendale: il dottor Mirabella.

A breve ripartirà il nuovo Anno Scolastico 2016/2017, ma con quali vetture, quali orari, con quale personale (ex Acms), decisamente insufficiente in considerazione dei maggiori chilometri concessi, o (Clp noleggio in aggregazione per coprire i servizi)?

Siamo giunti al fine corsa, con le prospettive di miglioramenti e abbonamenti studenteschi promessi dal Governatore De Luca sicuramente Caserta e Provincia farà la sua ennesima brutta figura.

Siamo noi Lavoratori ad invitare le parti Sociali/Aziendali/Sindacali a chiedere un tavolo di concertazione per dirimere quelle questioni mai risolte:

  • Organizzazione del lavoro, orari di lavoro,
  • discriminazione e promozioni sul campo, attribuzioni di qualifiche,
  • totale mancanza di pulizia e sanitificazione dei bus,
  • aree parcheggio bus e impianti non a norma, aree adibite a trasbordo senza alcuna struttura che rispetti le normativa di legge, prive di autorizzazioni, prive di ogni principio di sicurezza,
  • continui ritardi nel riconoscimento degli emolumenti mensili e arbitrariamente non abbiamo ricevuto lo statino paga di Agosto perché?, ricevuto l’accredito mensile non ci è concesso sapere la procedura della dich. 730 (rimborsi o trattenute),
  • periodici i ritardi per i pagamenti dei buoni pasto (addirittura per tre mesi da giugno ad agosto),
  • mancato riconoscimento adeguamenti contrattuali,
  • lavoratori/conducenti senza riconoscimento “CCNL bigliettazione a bordo” da anni,
  • utilizzo di bus al limite del rispetto della normative dettate dalla carta di circolazione (capienza utenza, dimensioni del mezzo non idonei alla viabilità, sicurezza dei passeggeri, pulizia e sanitificazione, …) il tutto sulla responsabilità dei conducenti per non arrecare disservizi!

(Comunicato Stampa – Elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

 

Teleradio News ♥ Sempre un passo avanti, anche per te!

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: