Caiazzo. Dramma della disperazione: si toglie la vita Raffaele Mascia, dipendente comunale a riposo, vedovo da poco

mascia.raffaele-fb-11_200x300Non ha retto alla solitudine conseguita alla recente vedovanza l’ex conducente dell’auto compattatore comunale

Raffaele Mascia, che nel primo pomeriggio di lunedì primo agosto ha deciso di farla finita, a sessantasette anni, con un mondo per lui divenuto ostile da quando il destino, palesatosi sotto le spoglie di un male tremendo, gli aveva rubato l’adorata consorte.

Increduli alle prime indiscrezioni, purtroppo, gradualmente tutti hanno dovuto capacitarsi al propagarsi della ferale notizia: Raffaele aveva deciso di farla finita sparandosi con un fucile da caccia, a quanto è dato sapere, regolarmente detenuto.

Increduli hanno dovuto prenderne atto dapprima i vicini, allertati dal crepitio dello sparo propagatosi all’improvviso nella quiete della “controra”, poi i familiari, dagli stessi informati: in particolare i figli Maria Giovanna e Salvatore, come il nonno paterno scomparso pure da poco; la sorella Concetta, titolare dell’oreficeria ubicata nel centro antico, e suo marito Alfonso Cinicola, stimato docente, quindi, gradualmente, la cittadinanza, tutta: prima incredula, poi costernata.

Prontamente allertati ed intervenuti anche i carabinieri della locale stazione, retta dal maresciallo capo Michele Fioraio, che, constatata la tragica realtà, ha prontamente avvertito il magistrato di turno, il quale, giusta prassi, ha disposto il trasferimento della salma presso l’istituto di Medicina Legale del nosocomio casertano per l’esame autoptico, anche se non sembrano esserci dubbia sulla causa del decesso.

Sintomatiche del cordoglio collettivo le seguenti considerazioni del sindaco Tommaso Sgueglia:

Con immensa tristezza, insieme all’amministrazione comunale da me guidata, desideriamo stringerci in un grande abbraccio alla famiglia di Raffaele Mascia, un vero galantuomo e per me un grande amico.

La citta di Caiazzo ha avuto il grande privilegio di annoverare tra i suoi dipendenti migliori il caro Raffaele.

La sua professionalità e il suo grande senso del dovere hanno contraddistinto tutta la sua carriera lavorativa, fino all’ultimo giorno e a anche oltre, visto che per la sua grande disponibilità da poco tempo faceva anche parte del nucleo di Protezione Civile non tirandosi mai indietro in alcuna occasione.

La sua vita non gli ha riservato sempre gioia, ma la sua bontà gli ha sempre fatto accettare tutto col sorriso sulle labbra.

Raffaele è stato un uomo rispettoso, educato e gran lavoratore.

E’ così che lo vogliamo ricordate, e in un abbraccio corale dovunque lui sia gli mandiamo un immenso. 

GRAZIE RAFFAELE!

Tommaso Sgueglia, sindaco di Caiazzo , e il gruppo di ‘Caiazzo bene comune’.

Al cordoglio del familiari e della civica amministrazione, espresso dal primo cittadino, si aggiunge quello della nostra redazione e in particolare quello, personale e familiare, di Gianni Gosta.

(News archiviata in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Seguici su:

Teleradio News

Editor/Admin at TeleradioNews
tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935;
mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati
Seguici su:
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
TeleradioNews

Ora puoi ricevere subito su Telegram tutte le nostre news

Seguici su Telegram Chiudi