Caiazzo. Sarà intestata ad Elvira Giorno, trucidata dai nazisti, la scuola materna di via Valardo

caiazzo-scuola-materna-07-300x200giorno-15x10x120-elvira-letter+11L’Amministrazione Comunale di Caiazzo vuole tenere viva la memoria, soprattutto nelle giovani generazioni, dei propri concittadini che hanno dato lustro alla Città e che sono stati vittime di tragici accadimenti, tanto da poter essere indicati come esempio per le future generazioni.

E così torna subito alla mente la tragedia che colpì l’insegnate beneamata di Caiazzo, Elvira Giorno, uccisa a soli 46 anni dai tedeschi, nel corso di un rastrellamento per vie della cittadina.

Era l’antefatto ad un altro terribile episodio che si sarebbe verificato di lì a pochissimi giorni, ovvero la strage di Monte Carmignano il 13 ottobre dello stesso anno, ovvero cinque giorni dopo  quell’atto di terrorismo.

Nel corso del secondo conflitto mondiale la Città di Caiazzo ha visto coinvolta la popolazione in una serie di dolorosi eventi che hanno causato la morte di molti di loro ed ora viene ricordata la figura emerita dell’insegnante Elvira Giorno, la quale, nel corso di una azione di rastrellamento tedesco, l’8 ottobre 1943, rifiutava di seguire tre soldati che avevano fatto irruzione presso la casa del cognato ove si trovava, venendo uccisa barbaramente con un colpo alla tempia come da relazione dell’epoca del comando stazione carabinieri (vedi foto).

L’insegnante Elvira Giorno nel corso della sua attività lavorativa aveva operato con impegno e dedizione tali da essere divenuta un punto di riferimento non solo per i suoi alunni ma per tutte la comunità ove si recava per adempiere ai suoi compiti, che non erano solo didattici ma soprattutto umani e sociali, come si evince da una pubblicazione edita in occasione della commemorazione della sua memoria, avvenuta nel luglio del 1944.

L’Amministrazione comunale, pertanto, vuole testimoniare il riconoscimento dell’intera Comunità all’insegnante Elvira Giorno, intitolando l’edificio scolastico della scuola materna, in Via Valardo, alla memoria della vittima di una diversa forma di terrorismo, forma di malvagità che non conosce fine, anche ai giorni nostri.

(Comunicato Stampa elaborato – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati