Campania. Comunità Montane, operai precari: ‘ossigeno’ in arrivo dalla Regione

euro-pioggia-11-300x200riparto-comunità-300x200La Regione Campania ha comunicato alle varie comunità Montane l’ammontare

delle somme rispettivamente assegnate per il pagamento di acconti sulle spettanze degli operai, Otd e Oti (tempo determinato e indeterminato), delle cinque province.

In provincia di Caserta meglio è andata per la Montana del  “Matese”, terza in graduatoria a livello regionale: grazie a tale riparto i suoi operai potranno percepire quattro mensilità più il 74% di un quinto stipendio.arretrato.

La “Monte Maggiore” potrà pagare tre mensilità più l’8% di un altro stipendio, mentre è andata molto peggio per la Comunità del Monte Santa Croce, agli operai della quale potrà essere corrisposta una sola mensilità più l’80% di un altro stipendio.

Numeri, per certi versi impietosi, risultanti dal documento con il quale i preposti dirigenti regionali hanno ripartito fra le Comunità della Campania ben 43.600.000 euro.

Le somme già assegnate, affinché i preposti locali provvedano a pagare gli operai ammontano rispettivamente per: Comunità Montana del Matese: 1.914.179,36 euro (75% della misura del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione); Comunità del Monte Maggiore 898.101,01 euro (75% della misura FSC); comunità del Monte Santa Croce 526.495,66 euro (60% della misura FSC).

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

 

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati