Caiazzo. Rete idrica, perdite: per ripararle il Comune paga la ditta già incaricata della manutenzione

vuolsi-cosi-15x11-tom-cola-dove-11sempre-io-11-300x200Su disposizione dell’amministrazione comunale

del sindaco Tommaso Sgueglia, l’ufficio tecnico dell’Ente di piazzetta dei Martiri Caiatini ha affidato alla ditta incaricata della manutenzione della rete idrica comunale, il compito di intervenire con urgenza per eliminare i diversi guasti riscontrati fino ad oggi.

Tali sono stati segnalati in Via Acquarelle, Via Cameralunga, contrada San Pietro, contrada Santa Lucia, Via Riccetta, Via Guadanelle, Via Selvetelle.

Per tamponare la perdurante fuoriuscita di acqua dalle condutture che approvvigionano i residenti delle zone interessate, il municipio ha stanziato una somma di oltre 7.000 euro per riparare le continue perdite dovute alla vetustà delle tubazioni esistenti, attraverso sia interventi di sostituzioni di tratti di condotte che riparazioni mediante l’apposizione di opportune fasce metalliche.

A fronte dei ripetuti casi di dispersione del prezioso liquido per la rottura delle vecchie tubature principali e secondarie a servizio del vasto territorio cittadino, l’amministrazione Sgueglia ha inteso anche per questo anno affidare in via straordinaria ad un’impresa il compito di intervenire per ripristinare il regolare funzionamento della rete idrica e la eliminazione di anomalie e disfunzioni che creano l’inevitabile abbassamento della pressione idrica nei tubi.

L’affidamento si è reso necessario per non interrompere il servizio idrico, individuando così come idonea la ditta Nuova Colline Caiatine, già affidataria dei lavori di manutenzione della rete idrica comunale.

Si tratta, infatti, della stessa azienda che gestisce l’annuale programma di manutenzione straordinaria della rete idrica comunale a servizio dell’intero territorio caiatino.

A causa dei continui disservizi, dei numerosi guasti e delle immancabili disfunzioni che interessano l’impianto di adduzione installato in città e che finiscono ogni volta che si verificano per pregiudicare la normale erogazione dell’acqua potabile nelle case, l’amministrazione comunale ha scelto anche quest’anno di intervenire in maniera decisa per mettere la parola fine all’irregolare erogazione idrica che produce gravi disagi alla cittadinanza specie nel periodo estivo.

Pur essendoci carenza di personale in organico, in primis di operai, l’ente ha sempre dovuto fare ricorso a ditte esterne per tamponare perdite e guasti soventemente verificatisi negli ultimi anni, e fronteggiare così i ripetuti problemi di erogazione idrica determinati dalle deficienze strutturali della rete comunale ricorrendo costantemente all’esecuzione di interventi urgenti ed indifferibili per ripristinare l’erogazione idrica, operando così in condizioni di continua emergenza.

Alla luce anche del fatto che il comune non è ancora dotato di un servizio che garantisca la manutenzione integrata delle reti idrica, e soprattutto della circostanza che il ricorso sistematico ad interventi straordinari dettati dalle continue emergenze espone da anni lo stesso municipio caiatino a costi eccessivi, l’amministrazione Sgueglia aveva approvato nei mesi scorsi un piano specifico di manutenzione straordinaria della rete di distribuzione dell’acqua, dando disposizione al settore lavori e servizi pubblici di procedere all’affidamento a terzi per l’anno in corso della cura e gestione dell’acquedotto comunale e delle tubature principali e secondarie.

Cliccare su un delle foto per video “inerente”

(Enzo Perretta – Comunicato Stampa – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: