Agro aversano. Strada-discarica intercomunale altamente nociva scoperta da ambientalisti volontari: e i preposti che fanno?!

rifiuti-11x15-speciali-discarica-casapesenna-san-marcellinorifiuti-15x10-speciali-discarica-casapesenna-san-marcellino-2Nel territorio di S.Marcellino e Casapesenna, in provincia di Caserta, durante un monitoraggio del territorio

disposto per la tutela ambientale, domenica 10 aprile 2016,  i Volontari DEA “Difesa Eco Ambientale”, hanno individuato un area, lungo un arteria cittadina che collega Casapesenna a San Marcellino, adibita all’abituale smaltimento illecito di rifiuti speciali pericolosi, in gran parte combusti.

Nel sito in oggetto è stato ritrovato amianto rotto in piccolissime parti, smaltito in buste di plastica, e altro. coperto in modo superficiale da teli verosimilmente apposti in seguito per soddisfare esigenze di sicurezza dei luoghi: pneumatici, gommapiuma, inerti di demolizioni e materiale di riporto costituito da una miscela eterogenea di terreno e materiali di origine antropica, laterizi, litoidie e prodotti ceramici.

Secondo indiscrezioni trapelate in loco, nonostante le tante rassicurazioni inerenti la ventilata bonifica della “Terra dei Fuochi”, tale situazione si trascina da anni senza che, finora, nessun preposto abbia ritenuto di intervenire in maniera risolutiva, per la bonifica ambientale e soprattutto per evitare il ripetersi di ulteriori sversamenti di materiali altamente nocivi per la salute umana e per lo stesso ecosistema.

(Comunicato Stampa – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: