Fidanzati in crisi si incontrano a Caiazzo per un chiarimento ma finisce a randellate e forse querele

violenza-15x9_umana-11ceffoni-11x15_coppia-11Botte da orbi in un locale pubblico di Caiazzo ove avevano concordato di incontrarsi

per un chiarimento due fidanzati – lei di Bellona, lui di Piedimonte Matese – che già avevano avuto un violento alterco durante le vacanze natalizie in un locale di Santa Maria C. Vetere, dove pare che lui, accecato dalla gelosia, abbia non solo percosso ma anche lasciato a piedi la malcapitata, costretta a telefonare ai genitori per farsi venire a prendere.
Ritenendo di aver trattato sempre bene il ragazzo, una volta rincasati, il padre lo chiamò per chiedergli spiegazioni e comprendere come si fosse arrivati a tanto ma essendo opportuno parlarne di persona, concordarono di ritrovarsi a metà strada, cioè in un pubblico esercizio di Caiazzo, dove, qualche giorno dopo si ritrovarono i due ormai ex fidanzati, il padre di lei e due parenti di lui.
Mentre la conversazione procedeva pacata, sebbene animata, a un certo punto la ragazza (male) pensò di rendere pan per focaccia al suo ex, mollandogli un sonoro ceffone, cosi inducendolo a reagire ma a tal punto fra i due si intrometteva il padre, poi gli altri due ed infine, a quanto trapelato, anche diversi astanti, che tifavano per l’una o l’altro contendente finché il proprietario del locale non intervenne per indurre tutti alla ragione ovvero a uscire dal locale.
Il ragazzo però aveva già avuto la peggio tanto che, lamentando forti dolori al costato, chiese e ottenne di essere accompagnato in ospedale ove, dopo una medicazione, sarebbe stato dimesso con una banale prognosi.
In seguito il tutto sarebbe stato riferito informalmente alle forze dell’ordine che però, considerata la natura privata della pur violenta lite, per intervenire avrebbero bisogno di una querela di parte, ma è auspicabile che prevalga il buon senso e che fra i due si intrometta un “paciere” in grado di indurli alla riflessione e quindi alla pace, sempre e comunque preferibile alla guerra, anche cartacea.

(Comunicato Stampa – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati