Squille di Castel Campagnano: operaio rotola lungo la strada scoscesa che riasfaltava: ricoverato con politraumi

Squille-15x10-ambulanza-mezzi-opera-7150Squille-15x10-ambulanza+mezzi-opera-7149Tragedia sfiorata nel pomeriggio di giovedì 10 dicembrea Squille, amena frazione di Castel Campagnano, dove un operaio 48enne, A.P., regolarmente assicurato, è rovinato (secondo alcuni presenti, insieme alla pressa con la quale stava lavorando, slittata a valle proprio sull’asfalto che stava spianando, a causa del notevole pendìo; secondo addetti ai lavori a piedi) lungo il prolungamento di via IV Novembre che conduce all’impianto di depurazione, strada in forte pendenza che l’operaio stava riasfaltando insieme ad altri operai della ditta sub appaltatrice dei lavori, eseguiti per conto del Comune, di riqualificazione del centro storico.

Prontamente i colleghi hanno allertato il servizio di emergenza territoriale sanitaria, giunto dal presidio caiatino del 118, non senza disagi provocati proprio dal rifacimento della pavimentazione nella piazza “Palazzo”, che ha costretto l’autista dell’ambulanza a tornare sulla strada provinciale e continuare verso Castel Campagnano, per poi tornare verso la parte bassa della frazione e soccorrere il malcapitato, per il quale, peraltro, considerata la dinamica, poteva andare molto peggio.

Dopo aver visitato l’operaio, infatti, il medico di bordo avrebbe diagnosticato “solo” una frattura all’arto superiore sinistro, senza poter escludere, però, altre possibili lesioni, anche interne, tanto da concordare con l’operatore della centrale operativa del 118 l’accompagnamento dell’operaio, con codice giallo, presso l’ospedale civile di Piedimonte Matese poiché pare che al momento non vi fosse disponibilità presso il più vicino (soprattutto via Limatola-Castel Morrone) nosocomio casertano.

Poco dopo i lavori sono ripresi con la prosecuzione dello spargimento di asfalto, già pronto, lungo la strada in forte pendio, mentre non sono stati mai interrotti quelli del sovrastante cantiere, sempre comunale, finalizzato al rifacimento della pavimentazione nei vicoli, lungo la strada e nella piazza centrale della frazione, lavori che dovrebbero essere conclusi entro l’anno anche dopo una proroga, a quanto lascia intendere il tabellone contenente tutti gli estremi dello stesso cantiere.

(News archiviata in #TeleradioNews @ il tuo sito web© Diritti riservati all’autore)

 

 

 

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati