Caserta. Parcheggiatore abusivo pretendeva soldi da un automobilista di Piana M.Verna: arrestato

Hussein-15x15-Abdu CarimNel corso dei servizi di controllo del territorio, agenti della Polizia hanno arrestato Hussein Abdu Carim

(nella foto), 36enne, marocchino, per tentata estorsione.
A Caserta, durante un servizio di controllo del territorio teso alla prevenzione e repressione dei reati, in particolare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi, l’altra sera, intorno alle 22, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, sono intervenuti , su disposizione della Sala Operativa, in via Nazario Sauro ove era stata segnalata la presenza di un parcheggiatore che minacciava gli automobilisti.
Giunti immediatamente sul posto, i poliziotti sono stati avvicinati da un giovane di Piana di Monte Verna che poco prima, dopo aver parcheggiato la propria vettura, era stato avvicinato da un extracomunitario il quale aveva preteso del denaro.
Al rifiuto del giovane, l’extracomunitario aveva cominciato ad inveire contro di lui, minacciando di ripercussioni al fine di intimidirlo ed indurlo a dargli del denaro.
Non soddisfatto, l’energumeno aveva colpito ripetutamente il tettuccio dell’auto con i pugni.
I poliziotti si sono posti immediatamente sulle tracce dell’extracomunitario che hanno raggiunto e bloccato in una stradina adiacente, ove aveva tentato di dileguarsi.
Per l’uomo sono scattate le manette.
Da ulteriori accertamenti, per verificare la posizione dell’uomo in Italia. è emerso che questi risultava annoverare diversi alias ed era destinatario di un Ordine del Questore di Caserta di lasciare il territorio nazionale.
Pertanto è stato anche denunciato alla competente Autorità Giudiziaria, per inottemperanza del provvedimento.

(Comunicato Stampa – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: