Dragoni. L’assessore Nocera si oppone con fermezza all’accoglienza di profughi nel centro antico

renzi+alffano-migranti-15x9-privilegiati-11E’ fuori dalla realtà l’ipotesi di ospitare decine di extracomunitari nel cuore del centro storico
dragonese e non può essere accettata né subita passivamente da chi punta a lucrare su persone in difficoltà a discapito del nostro paese.
La serenità, la sicurezza, la pace sociale e la convivenza civile sono caratteristiche fondamentali della comunità di Dragoni, così come ai cittadini che abitano questo territorio, va riconosciuto il merito di aver sempre rispettato le leggi e mantenuto un comportamento corretto nei confronti tanto delle altre persone quanto del territorio.
Non consentiremo a nessuno, men che meno a qualche “prenditore” da strapazzo dell’ultima ora di sovvertire tale ordine e di minare dalla base la tranquillità di noi tutti dragonesi.
Ho già investito della problematica il Sindaco e l’Amministrazione comunale di cui faccio parte per evitare l’arrivo di immigrati sul territorio comunale, perché non ci sono luoghi, aree e strutture attrezzate per ospitare decine di extracomunitari.
Figuriamoci nel centro storico, nel cuore della frazione San Giorgio dove, in queste settimane, sono in corso i lavori di riqualificazione e ammodernamento funzionale della piazza e dell’intero centro storico su cui l’Amministrazione ha deciso di investire sin dal suo insediamento.
Pur comprendendo la difficile situazione di disagio umano e politico che vivono gli immigrati provenienti dal continente africano, non possiamo tollerare che invadano la nostra comunità e si insedino qui per poi creare problemi sotto il profilo dell’ordine pubblico.
Non lo consentiremo con tutte le nostre forze nè oggi nè in futuro, come politici, come amministratori e come cittadini ci ribelleremo sempre e ci opporremo in tutte le sedi e con ogni mezzo all’arrivo di tanti extracomunitari nel nostro paese. Se ne faccia una ragione chi oggi cerca di fare soldi sulla loro pelle e a nostro discapito, cerchi di capirlo chi sostiene e condivide un simile scellerato progetto: il territorio è nostro e vogliamo continuare ad essere padroni in casa nostra!
(Antimo Nocera – Facebook – News archiviata in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati