Caiazzo. Comune: ex assessore ‘bussa a denari’ per pratiche inerenti il terremoto del 1980

gallina-15x10-uova-oro+1Nell’ambito della legge regionale numero 20 del 2 dicembre 2003,

che prevede la semplificazione dell’azione amministrativa nei Comuni della Regione Campania impegnati nell’opera di ricostruzione conseguente gli eventi sismici del novembre 1980 e del febbraio 1981”, è previsto anche che i Comuni possono stipulare apposite convenzioni con tecnici esterni all’Ente per l’espletamento dei compiti di cui alla stessa legge, imputando il relativo onere sul capitolo di spesa inerente l’attività di servizio e gestione dei fondi per la ricostruzione.
Il Responsabile del Settore pro tempore, in data 28 maggio 2009, conferì al geometra Giuseppe Coppola, ex assessore al Comune di Caiazzo, l’incarico della consulenza professionale per l’espletamento delle attività tecniche amministrative connesse con gli adempimenti derivanti dall’attuazione degli interventi.
Con la medesima determina n. 81/2009, al professionista incaricato è stata riconosciuto un compenso pari all’1,50% dei fondi per la ricostruzione accreditati all’Ente, da valere sul 4% dei medesimi fondi, il tutto in conformità alle previsioni di legge.
Successivamente il responsabile pro tempore del Settore, con determina numero 7 del 7 marzo 2013, ha provveduto a quantificare in complessivi 6.351,38 euro il 4% delle somme rientranti nella disponibilità dell’Ente per le finalità contemplate dalla citata legge regionale numero 20 del 2003.
Quindi il professionista incaricato, geometra Giuseppe Coppola, in relazione all’attività svolta presso questo Settore, ha fatto pervenire la fattura datata 31 agosto 2015 per un importo complessivo di 3.021,98 euro, comprensivo di ogni onere accessorio.

(Comunicato Stampa – Archiviato in #TeleradioNews © Diritti riservati all’autore)

Teleradio News

tel. (+39) 0823 862832; 333 148 1414 - 393 2714042 - 334 539 2935; mail to: info@tr-news.it - info@teleradio-news.it - http://teleradionews.info - web: www.tr-news.it - htps://www.teleradio-news.it e vari siti web collegati