Sessa Aurunca. Acquista su web un cellulare mai ricevuto da un incallito truffatore abruzzese, denunciato dalla Polizia

La Polizia di Stato ha denunciato M.P., 24enne di Civitella Casanova, in provincia di Pescara, con numerosi precedenti, per una truffa on line.

 

Gli agenti del Commissariato di P.S. di Sessa Aurunca, infatti, a seguito della denuncia di un giovane che, attraverso un sito on line, aveva acquistato un telefono cellulare mai consegnatogli, hanno avviato una certosina attività d’indagine tesa a individuare l’autore della truffa.
La vittima aveva acquistato un telefono cellulare, modello Apple “Iphone”, per la somma di 200 euro da versare tramite ricarica di una carta “Postepay”.
Dopo aver effettuato l’operazione di pagamento, con accordi anche telefonici, si era però interrotto qualsiasi contatto con il venditore.
I poliziotti hanno accertato che il telefono cellulare utilizzato dal truffatore per contattare la vittima risultava intestato ad un cittadino extracomunitario, mentre attraverso specifici e laboriosi accertamenti sulla carta Postepay, i poliziotti hanno identificato M.P.
Il giovane risulta annoverare numerosi precedenti di polizia, soprattutto specifici, mediante utilizzo di piattaforme commerciali on line, ricorrendo sempre allo stesso modus operandi.
Per M.P., quindi, è scattata la denuncia per truffa alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: