Alto Casertano-Molise. 40enne e 50enne arrestati per furto

Liberato Cozzolino 40enne e Francesco Sannino 50enne, entrambi di Torre del Greco in provincia di Napoli, con a carico numerosi precedenti per furto ed altri reati contro la persona ed il patrimonio, sono stati sorpresi mentre asportavano dall’interno di alcuni cassonetti adibiti alla raccolta di indumenti usati, destinati ad enti di beneficenza per bambini e famiglie bisognose, capi di abbigliamento di varia tipologia…
Ancora un’operazione predisposta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia è stata condotta per contrastare il fenomeno dei furti e di altri reati di particolare allarme sociale. A Venafro, i militari della locale Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato, Liberato Cozzolino 40enne (foto a sx) e Francesco Sannino 50enne (foto a dx), entrambi di Torre del Greco in provincia di Napoli, con a carico numerosi precedenti per furto ed altri reati contro la persona ed il patrimonio, i quali sono stati sorpresi mentre asportavano dall’interno di alcuni cassonetti adibiti alla raccolta di indumenti usati, destinati ad enti di beneficenza per bambini e famiglie bisognose, capi di abbigliamento di varia tipologia. La refurtiva è stata immediatamente recuperata e nei confronti dei due è scattato anche il sequestro di un furgone utilizzato per il trasporto della refurtiva. Sono in corso ulteriori indagini per accertare se i due siano coinvolti in altri furti commessi nel passato tra la provincia di Isernia e Comuni insistenti nella limitrofa provincia di Caserta, quali Capriati a Volturno, Ciorlano, San Pietro Infine e Presenzano. Entrambi sono stati trasferiti presso le camere di sicurezza dell’Arma a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. A Montaquila, i militari della locale Stazione, hanno invece fermato un 44enne di origine asiatica, privo di regolare permesso di soggiorno, l’uomo è stato fermato e trasferito in caserma dove nei suoi confronti è scattata una denuncia per immigrazione clandestina e sono state avviate le procedure di espulsione dal territorio nazionale. A Sant’Agapito, un 47enne di Montaquila, è stato denunciato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, in quanto completamente ubriaco molestava alcuni clienti di un locale ubicato nel centro cittadino. Infine a Venafro, sempre i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno denunciato un assistente di volo, 50enne del posto, che è stato sorpreso alla guida della sua autovettura in stato di ebbrezza alcolica. Dall’accertamento eseguito mediante l’apparato etilometro in dotazione alle pattuglie dell’Arma, è risultato che il tasso alcolemico superava di quasi tre volte il limite consentito dall’attuale normativa in materia di sicurezza stradale. Nei suoi confronti è scattato anche il sequestro del veicolo e il ritiro della patente di guida.

(News archiviata in #TeleradioNews ♥ il tuo sito web © Diritti riservati all’autore)

Benvenuto su TeleradioNews ♥ Mai spam o pubblicità molesta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Call Now Button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: